Magazine Cucina

Spicy Christmas muffins, un po' gingerbread, un po' roccocò... per i miei auguri speziati!

Da Lisbeth @minpeppex
Era un po' che pensavo di voler fare qualcosa di inusuale che fosse in tema natalizio, qualcosa di speziato, molto speziato, che ricordasse un po' i biscotti allo zenzero, ma anche i roccocò partenopei e il più anglosassone gingerbread, o pan di zenzero.
Però non volevo fare né biscotti, né roccocò, né pan di zenzero...
Bella roba, eh? Dalle parti mie si dice "non lo sai neanche tu cosa vai cercando!" 😂
In effetti, volevo cercare di riunire le peculiarità degli uni con quelle degli altri, in un unico prodotto che fosse poco impegnativo da preparare, e allora mi sono detta che la soluzione poteva essere una sola: i muffin!
Pronti in poco più di un'ora, profumati soffici e golosi, per la prima colazione della vigilia, del 25 e, se avanzano, anche del 26.
Da me, per voi, con i miei auguri di buone festività 🎄🎅
Spicy Christmas muffins, un po' gingerbread, un po' roccocò... per i miei auguri speziati!
Per 12-13 muffin:
  • 280 g di farina (io 140 g di enkir + 140 g di farina bio tipo 0)
  • 70 g di zucchero di canna
  • una bustina di cremor tartaro già in miscela col bicarbonato
  • 30 g di sciroppo d'acero
  • un uovo bio
  • un vasetto di yogurt bianco magro bio
  • 70 g di burro di cocco inodore
  • latte p.s. bio q.b. (se necessario)
  • un cucchiaino raso di pisto
  • un cucchiaino raso di zenzero in polvere
  • un cucchiaino raso di polvere di scorza d'arancia bio
  • 5-6 pezzi di zenzero sciroppato bio
  • 40 g di granella di mandorle
  • 50 g di scorza d'arancia bio candita
  • 12-13 mandorle intere per guarnire
Spicy Christmas muffins, un po' gingerbread, un po' roccocò... per i miei auguri speziati!
Tagliuzzare a pezzettini piccoli piccoli l'arancia candita e lo zenzero sciroppato.
In una ciotola capiente, mescolare insieme le farine con lo zucchero, il lievito, le polveri aromatiche, la granella di mandorle e i pezzettini di canditi e zenzero.
In un'altra ciotola, sbattere insieme lo yogurt con l'uovo, lo sciroppo d'acero e il burro di cocco fuso.
Incorporare gli ingredienti liquidi a quelli in polvere e, se si nota che fanno fatica ad amalgamarsi, aggiungere latte q.b. a rendere l'impasto lavorabile. Il caso potrebbe verificarsi se si usa una farina con un alto grado di assorbimento dei liquidi, per esempio, l'enkir che ho usato io. Tuttavia, ricordarsi che l'impasto dei muffin dev'essere sempre piuttosto denso, quindi diluire giusto lo stretto necessario perché il tutto si amalgami.
Spicy Christmas muffins, un po' gingerbread, un po' roccocò... per i miei auguri speziati!
Distribuire l'impasto nelle cavità degli stampi da muffin foderati coi pirottini di carta, riempiendo per circa 2/3, e guarnire ognuno con una mandorla intera.
Infornare nel forno già caldo a 180° ventilato per circa 25 minuti, abbassando se necessario la temperatura. Comunque, fare la prova stecchino per verificare la cottura.
Far stiepidire, rimuovere dagli stampi e far finire di freddare su una gratella.
Spicy Christmas muffins, un po' gingerbread, un po' roccocò... per i miei auguri speziati!
Durante queste feste, in particolare nella notte di Capodanno, prendetevi cura dei vostri animali domestici e proteggeteli dai botti. Meglio sarebbe non spararli affatto, ma tanto ci pensano gli altri 😡 perciò voi pensate a tenere i vostri pet al sicuro 😉

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog