Magazine Cucina

Spiedini di pollo in salsa Guinness

Da Jo
Spiedini di pollo in salsa GuinnessL'amico Daniele ci ha regalato una bottiglietta di salsa Guinness, che lui non avrebbe saputo come usare. È strano che sia così curioso di fronte alle novità ma che non riesca mai a goderne. Le acquista e poi delega me all'uso.Io la guardo, la rigiro tra le mani, ne assaggio il contenuto. È scura, densa e sciropposa, piuttosto dolce con un leggero retrogusto che richiama la più famosa birra stout.Che ci potrò mai fare? Noi non siamo tipi da hamburger irrorati da qualsivoglia pastrocchio.Però usata in marinate per carni... forse potrebbe andare.E così ho ricavato strisce da sottili fettine di petto di pollo, le ho infilzate arricciandole su spiedini di legno e poi le ho fatte marinare 1 ora con questa salsa, prezzemolo e succo di lime.Una volta che si sono ben insaporiti li ho cotti su una griglia. Molto buoni!Calcolate almeno 120 g di petto per persona e preparate uno o due spiedini a testa.
-ricetta-petto di pollo a fettine sottili2 cucchiai di salsa Guinnessun mazzetto di prezzemolo tritato1 limesale
Mescolo in un piatto, dove gli spiedini possono stare comodi, la salsa, un pizzicone di sale, il prezzemolo e il succo del lime con un po' di buccia grattugiata.Spiedini di pollo in salsa GuinnessCi appoggio gli spiedini e li faccio marinare al fresco per 30', poi li rigiro e proseguo a farli marinare per altri 30'.Scaldo una griglia sul gas e ci appoggio gli spiedini, facendoli dorare in modo uniforme su tutti i lati.Li servo subito, con un contorno a piacere. Io avevo a disposizione dei carciofi stufati con porro.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines