Magazine Informatica

Spotify Free disponibile sugli smart speaker Amazon Echo e sulle Fire Stick

Creato il 22 novembre 2019 da Paolo Dolci @androidblogit
Amazon Echo

Potrebbe sembrare strano ma una delle ragioni per cui hanno scelto di realizzare la propria smart home basandosi sugli smart speaker Google Home e non sugli Amazon Echo è dovuta a Spotify: supportando lo standard Chromecast, così com’è possibile riprodurre la musica sui dongle di casa Google anche per coloro non sono abbonati Premium, la stessa cosa è possibile sui Google Home, mentre non è stato possibile sugli Amazon Echo. Almeno fino a ora.

Dopo aver raggiunto un accordo con Bose e Sonos per portare il supporto a Spotify Free sui loro speaker, il colosso svedese dello streaming musicale ha rafforzato enormemente la propria posizione sul mercato raggiungendo lo stesso accordo con Amazon: da oggi è possibile chiedere ad Alexa di riprodurre la musica su Amazon Echo e sulle Fire Stick anche da coloro che utilizzano Spotify Free.

Ciò significa che, sfruttando l’assistente digitale Alexa, è possibile chiedere di riprodurre un particolare genere musicale oppure una particolare playlist mediante Spotify Free. Chiaramente rimangono le stesse limitazioni che si hanno sullo smartphone:

––’
  • 6 skip ogni ora
  • Pubblicità
  • Riproduzione casuale

Purtroppo inizialmente questa espansione del supporto di Spotfy Free agli Amazon Echo è disponibile solo negli USA, in Australia e in Nuova Zelanda ma ci aspettiamo che tutti i mercati europei, compresa l’Italia, ricevano la stessa concessione nei prossimi giorni.

In attesa di avere maggiori informazioni sul supporto a Spotify Free sugli smart speaker Amazon Echo e sugli speaker di Bose e Sonos anche nel territorio italiano, vi vogliamo ricordare che gli sviluppatori hanno finalmente re-introdotto il widget sugli smartphone Android e che la musica di Spotify adesso si può condividere su Snapchat.

VIA  FONTE

––– 2019-11-22

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog