Magazine Informatica

Star Trek: Bridge Crew giocabile anche senza la VR

Creato il 23 dicembre 2017 da Tuttotek
Star Trek: Bridge Crew giocabile anche senza la VR

Star Trek: Bridge Crew vi riporta sulla plancia di comando di una nave spaziale, ma stavolta non sarà necessario il visore per la realtà virtuale grazie a un aggiornamento gratuito. L’aggiornamento include anche un miglioramento al supporto per Windows Mixed Reality. Preparate i motori, si va nello spazio!

Disponibile dallo scorso maggio, Star Trek: Bridge Crew è stato capace di rendere molto bene le atmosfere della serie televisiva in un contesto VR, con somma delusione di tutti quelli che non hanno la disponibilità della realtà virtuale. Qui sotto potete vedere il trailer di lancio del gioco:

Interessante, vero? Ebbene, Ubisoft ha rilasciato un aggiornamento che consente di giocare anche in maniera tradizionale, senza visore per la realtà virtuale. Si tratta di una scelta che il publisher francese ha chiaramente fatto per aumentare il potenziale pubblico giocante. Il titolo consente a quattro utenti di collaborare a bordo di una nave della Federazione, come la USS Aegis o la USS Enterprice NCC-1701, e di affrontare insieme una serie di missioni.

Sviluppato da Ubisoft Red Storm, Star Trek: Bridge Crew immerge i giocatori nell’universo di Star Trek, consentendogli di diventare un ufficiale della Flotta stellare per completare una serie di missioni che determineranno il destino della propria nave e del suo equipaggio. Giocabile in cooperativa online con un intero equipaggio, oppure da soli nei panni del Capitano, Star Trek: Bridge Crew porta i giocatori e i propri amici direttamente sul ponte di comando di una nuova nave spaziale, la U.S.S. Aegis, mentre saranno inviati a esplorare un settore dello spazio sconosciuto.

Oltre a un’emozionante campagna, Star Trek: Bridge Crew include la modalità Missioni in corso, che offre una serie di missioni casuali per centinaia di ore di avventure da soli o in cooperativa a bordo della U.S.S Aegis o della leggendaria U.S.S. Enterprise NCC-1701, ricreata in ogni dettaglio da Star Trek: The Original Series.

Star Trek: Bridge Crew giocabile anche senza la VR
Star Trek: Bridge Crew giocabile anche senza la VR
Star Trek: Bridge Crew giocabile anche senza la VR

Molti potrebbero chiedersi cosa succederà ai possessori di VR. Sostanzialmente non cambierà nulla, perché chi desidera continuare a utilizzare Star Trek: Bridge Crew con il proprio visore VR potrà farlo liberamente. L’unica differenza è che potrà cimentarsi con il multiplayer insieme a giocatori muniti del solo controller o di mouse e tastiera.

Forse questa versione senza l’apporto della realtà virtuale potrà sembrare meno completa, e l’esperienza di gioco sembrerà meno intrigante, ma il fatto che Star Trek: Bridge Crew sia apra anche agli utenti “normali” è una bellissima notizia.

Questa notizia è interessante anche perché al momento il gioco è acquistabile su Steam a 24,99 euro con uno sconto del 50%, mentre sul PS Store è in offerta a soli 19,99 euro. Ricordiamo che Star Trek: Bridge Crew è disponibile sia su PC (supporta Oculus Rift e Vive), sia su PlayStation VR.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :