Magazine Tecnologia

Star Wars Jedi: Fallen Order, l'analisi di Digital Foundry mostra grosse differenze tra Xbox One e Xbox One X - Notizia - PS4

Creato il 17 novembre 2019 da Intrattenimento

Star Wars Jedi: Fallen Order è disponibile sul mercato da ieri e nelle ore scorse anche Digital Foundry ha effettuato la sua analisi tecnica sul gioco che trovate riportata qui sotto, sebbene ancora parziale perché basata solo sulle versioni Xbox One.
Dopo i voti della stampa internazionale e la nostra recensione di Star Wars Jedi: Fallen Order, dunque, vediamo anche l'approfondimento tecnico di Digital Foundry che, in generale, rileva delle ottime caratteristiche nel nuovo action game in terza persona di Respawn Entertainment su Star Wars.
L'analisi al momento è stata fatta solo su piattaforme Xbox One, visto che EA ha inviato alle testate giornalistiche solo il codice relativo a tale versione, e dimostra un grosse differenze in termini di aspetto e prestazioni tra Xbox One standard e Xbox One X.
Riassumendo, questo divario appare più marcato del solito in Star Wars Jedi: Fallen Order, nonostante il gioco utilizzi il rodato Unreal Engine 4, in ogni caso il titolo mostra aspetti positivi anche sulla piattaforma meno potente. Su Xbox One X sono presenti due modalità: 1440p a 30 frame al secondo, che risulta essere la maniera migliore per godere del gioco secondo il video, o 1080p con frame-rate sbloccato, mentre la versione Xbox One base gira a 720p.
Sembra che la versione Xbox One base soffra di varie imperfezioni fra glitch minori e pop-in, oltre a dei blocchi che accadono nel momento dei caricamenti in background, o problemi nel caricamento di nuove ambientazioni se si effettua una transizione veloce. Sono tutte imperfezioni che non risultano su Xbox One X oppure emergono in maniera molto minore.
Generalmente, su Xbox One X la modalità Quality (quella a 1440p e 30 frame al secondo) mantiene un frame-rate stabile in quasi tutte le situazioni tranne in qualche scena d'intermezzo e in alcune aree più avanzate, ma si tratta di imprecisioni rare e leggere. La modalità Performance con frame-rate sbloccato si attesta generalmente fra 45 e 50 frame al secondo con punte sui 60 fps.
La versione Xbox One base ha invece cali più frequenti, con il frame-rate che cala intorno ai 20 frame al secondo in alcune fasi del gioco.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog