Magazine Cinema

Stasera alle 21,05 su Rai 3 Come un tuono di Derek Cianfrance

Creato il 15 ottobre 2015 da Taxi Drivers @TaxiDriversRoma
Come un tuonoplay video
  • Anno: 2012
  • Durata: 140'
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Genere: Thriller
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Derek Cianfrance
  • Data di uscita: 04-April-2013

Come un tuono (The Place Beyond the Pines) è un film del 2012 diretto da Derek Cianfrance. Il film è interpretato da Ryan Gosling, Bradley Cooper, Rose Byrne e Eva Mendes. Il titolo originale è la traduzione in inglese del nome della città di Schenectady, New York, derivato da una frase in lingua mohawk che significa “place beyond the pine plains” (posto al di là delle pianure di pini).

Luke (Ryan Gosling) è uno stuntman motociclista la cui vita viene sconvolta quando incontra la sua ex, Romina (Eva Mendes), e scopre di essere diventato padre. Luke decide di prendersi le sue responsabilità di genitore, ma per affrontare le difficoltà economiche a cui deve far fronte, inizia a rapinare banche. Questo lo porta a scontrarsi con Avery Cross (Bradley Cooper), ex poliziotto pronto a tutto pur di incastrarlo.

Le riprese hanno avuto luogo nel luglio 2011, e sono durate fino al gennaio del 2012 a causa di un lutto del regista, principalmente nello stato di New York, tra Schenectady, Niskayuna e Scotia. Il progetto per la realizzazione del film era in cantiere da diversi anni, idea nata dopo la nascita del figlio di Cianfrance e da un’opera di Jack London e reso possibile grazie ai giovani produttori Alex Orlovsky, Lynette Howell e Jamie Patricof.

Protagonista del film è Ryan Gosling, che aveva precedentemente lavorato con Cianfrance in Blue Valentine del 2010. Co-protagonisti sono Bradley Cooper, Eva Mendes e Rose Byrne; quest’ultima ha sostituito Greta Gerwig, inizialmente scelta per il ruolo della moglie di Avery Cross. Il cast è completato da Ray Liotta nel ruolo di un poliziotto corrotto, Ben Mendelsohn, Dane DeHaan e Bruce Greenwood.

Il film fu un buon successo al botteghino, incassando complessivamente 35 milioni di dollari contro un budget di 15 milioni. La pellicola ricevette anche recensioni molto positive da parte della critica, con il sito Rotten Tomatoes che diede al film una valutazione positiva dell’80%, sulla base di 196 recensioni, con un voto medio di 7,3/10. Anche Su Metacritic la pellicola ebbe recensioni positive con un punteggio di 68 su 100, basato su 42 critici.

GUARDA IL TRAILER >>



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :