Magazine Politica Internazionale

Stati Uniti. Mercoledì incontro bilaterale tra Obama e premier ucraino alla Casa Bianca

Creato il 09 marzo 2014 da Giacomo_dolzani

obamadi Giacomo Dolzani

È in programma per il prossimo mercoledì l’incontro bilaterale alla Casa Bianca tra il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ed il primo ministro del nuovo governo insediatosi a Kiev, Arseni Iatseniuk, per discutere degli eventi che negli ultimi mesi hanno investito l’Ucraina; ad annunciarlo tramite un tweet è Ben Rhodes, il vice consigliere per la Sicurezza Nazionale Usa.
Mentre il Cremlino accusa gli insorti europeisti, il nuovo esecutivo ucraino ed il presidente Oleksandr Turčinov, insediatosi in seguito alla caduta di Yanukovich, di essere dei golpisti antidemocratici quando non dei nazisti, rifiutandosi di riconoscere in alcun modo il nuovo governo e qualunque suo rappresentante, Obama, ricevendo Iatseniuk nella sua residenza a Washington, dimostra invece pubblicamente di accettare e voler favorire le nuove istituzioni del paese europeo.
Dopo settimane di silenzio da parte dell’Occidente, in cui le forze armate russe, occupando la Repubblica di Crimea con mezzi corazzati e migliaia di uomini, sono state lasciate di fatto libere di spadroneggiare in territorio ucraino, sembra che qualcosa cominci a muoversi anche negli ambienti legati all’Alleanza Atlantica: dopo un’iniziale timidezza infatti sono arrivate le dichiarazioni di molti paesi europei e degli Stati Uniti, in aperta critica all’aggressione messa in atto da Putin, benché ancora nulla di concreto sia stato fatto, se non per fermare, almeno per creare un deterrente contro la violenta occupazione russa.

da Notizie Geopolitiche



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :