Magazine Cultura

#stayLeggendo: Massimo Roscia

Creato il 30 luglio 2018 da Frailibri

Se non avete mai partecipato alla presentazione di un libro di Massimo Roscia (La strage dei congiuntivi, Exòrma 2014; Di grammatica non si muore, Sperling & Kupfer 2016; Peste e corna, Sperling & Kupfer 2018) vi siete persi uno spettacolo unico, un one man show senza precedenti. A colpi di motti e proverbi popolari, inanellati uno dietro l’altro, racconta storie che fanno sorridere, ridere a crepapelle, riflettere. E azzecca anche tutti i congiuntivi, che dispensa a piene mani.
Questa la sua lettura estiva; chi ben comincia, è a metà dell’opera (per un inverno pieno di libri).

#stayLeggendo: Massimo Roscia
Cosa leggerai quest’estate?
«Dopo il diluvio» di Leonardo Malaguti (Exòrma, 2018).
Perché?Perché Leonardo è un piccolo Massimo Roscia. Più giovane, più puro, più spregiudicato, più bravo.
Dove andrai in vacanza?
A Vladizskoje, un pittoresco villaggio sui monti Dzhimardhan, al confine tra la Cluezia orientale e l’Ossezia settentrionale.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog