Magazine Psicologia

Stitichezza, quanto influisce l’educazione infantile!

Da Gaobi

Stitichezza, quanto influisce l’educazione infantile!Una fra le tante cause possibili della stitichezza, sorge in tenera età, nella fase di educazione al vasino, ed è di tipo psicodinamico. La prima volta che il bambino vede nel vasino ciò che per noi è da gettare nel water, ne è incuriosito e affascinato: lo guarda, lo tocca e, se non si sta attenti, lo vorrebbe anche assaggiare, perchè questo è lo strumento di conoscenza alla sua età. L’evento è comunque importante per lui: è la prima volta che vede qualcosa che esce dal suo corpo: l’ha fatta lui! E poichè la mamma sembra molto contenta vuol dire che ciò che ha fatto è anche prezioso e lui è orgoglioso di donarlo. Poi la cosa può prendere strade diverse, a seconda dell’atteggiamento dei genitori, soprattutto della madre. Và tutto bene se la questione viene trattata con naturalezza, con la dovuta attenzione e spiegazioni alla portata del bambino, ma senza ansie o esagerazioni. Se però si tratta con crudezza e con manifestazioni mimiche e verbali di schifo ciò che per il bambino è una sua creazione e lo si getta nel water dicendo che non vale niente, che è solo da buttar via, in assenza di un contesto amoroso, potrebbe avvenire che il bimbo crei uno slogan dentro di se: quello che io faccio non vale niente, è da buttare via… e questo lo condizionerà poi nella crescita, causando insicurezza e mancanza di fiducia in sè; nel frattempo egli cercherà di trattenere dentro di sè più a lungo possibile ciò che fuori non viene valutato come meritevole. Un altra strada per la stitichezza, inizia quando il bambino comprende che la mamma ci tiene proprio tanto a che lui facci la cacca nel vasino, anche se poi la butta via, se per qualche ragione la madre gli promette un premio, egli capisce che la cacca ha un valore e lo userà come strumento di scambio e ricatto. E’ la prima arma che ha a disposizione e che può gestire direttamente: la userà a dovere, ma nel frattempo si abituerà a trattenere ciò che non và trattenuto e si svilupperà un atteggiamento di “do ut des” che il piccolo svilupperà negli anni futuri in altri campi.

In parte tratto da :

Lo Stretching dei Meridiani Gianna Tomlianovich Lo Stretching dei Meridiani Liberare l’energia vitale per riconquistare il benessere psicofisico Punto d’Incontro

Voto medio su 12 recensioni: Da non perdere

€ 12,90

consiglio anche i seguenti libri:


Il Mio Erbario Maurice Messegue Il Mio Erbario Con 100 piante illustrate e il prontuario per la cura di oltre 150 patologie Macro Edizioni

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

€ 12,90


Igiene Intestinale Christian Tal Schaller Igiene Intestinale La chiave per vivere in ottima salute BIS Edizioni

Voto medio su 8 recensioni: Buono

€ 8,90

Gaobi



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog