Magazine Cultura

Storie di donne al Pigneto: fonti e ricerche con Senza Rossetto e le operaie della Snia Viscosa

Creato il 30 settembre 2019 da Apregesta7 @regesta_ap
Storie  di donne al Pigneto: fonti e ricerche con Senza Rossetto e le operaie della Snia Viscosa

Nell’anniversario della costituzione, il 1 ottobre 1945, dell’Unione Donne Italiane, sarà proiettato a Roma, presso la Biblioteca Goffredo Mameli al Pigneto il documentario Senza Rossetto.

Storie  di donne al Pigneto: fonti e ricerche con Senza Rossetto e le operaie della Snia Viscosa1° Congresso Nazionale UDI

La proiezione, organizzata dal Centro di documentazione territoriale Maria Baccante, sarà seguita  da una tavola rotonda  coordinata da Emanuela Fiorletta, archivista, alla presenza di Silvana Profeta, regista del film, e dell’archivista Emanuela Mazzina, coautrice con Profeta del progetto di archivio digitale di Senza Rossetto. E non è tutto. Donne, storia del Novecento e territorio: a raccontare questo intreccio e testimoniare una storia al femminile del quartiere Pigneto ed interloquire con le storie di Senza Rossetto vi sarà  Luigina Nicolò.

La proiezione è dunque l’occasione per un confronto sul tema della presenza delle donne nella storia del nostro Paese tra chi si occupa di ricerca di fonti e documentazione sulla partecipazione al voto e sull’immaginario femminile alla vigilia del voto del ’46, come le autrici di Senza Rossetto,  ed il centro Maria Baccante, nato nel 2015 per tutelare e valorizzare l’archivio storico dello stabilimento di Roma della Snia Viscosa che conserva  in modo consistente la storia e le storie del lavoro femminile in fabbrica: la classe operaia della fabbrica di Via Prenestina era composta principalmente da donne: “tra il 1938 e il 1954, il 70,1 % della forza lavoro impiegata nella fabbrica era rappresentata da donne… il reclutamento degli uomini in guerra aveva determinato un ulteriore incremento della già forte presenza femminile”.

Un appuntamento da non mancare.


Martedì 1 ottobre 2019 ore 17.00
Biblioteca “Goffredo Mameli”, via del Pigneto 22

Share

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog