Magazine Psicologia

Stress da rientro: 8 trucchi per superarlo!

Da Barbara A. @eclissi72

Stress da rientro: 8 trucchi per superarlo!

Non so voi ma io ancora non ho superato lo stress da rientro… Stanchezza, pessimo umore, difficoltà a dormire, inappetenza, dolori articolari e gran mal di testa… Insomma un disastro!
E l’imminente arrivo dell’autunno dubito potrà migliorare la situazione quindi mi sono data da fare e ho raccolto qualche consiglio utile per affrontare questo periodo e uscirne vivi

stress

  1. Iniziamo dall’alimentazione: funghi, mandorle, biete, anacardi, uova, spinaci, fegato, cacaco, latte, cereali integrali e legumi. Tutti cibi che possono aiutare a risollevare l’umore al rientro dalle ferie e per prepararsi alla stagione fredda. Ricchi di triptofano, utile alla sintetizzazione della già citata, in precedente post: serotonina, questi alimenti danno carica e sprint quando ci sentiamo come se ci fosse passato sopra uno schiacciasassi e passeremmo intere giornate a letto.
  2. Non dimentichiamo un utilissimo alleato: il sonno! Le notti brave devono essere ridotte al minimo, meglio dormire un numero adeguato di ore, 7/8 per l’esattezza e dulcis in fondo, anche se non a tutti piacerà, anticipiamo la sveglia di una decina di minuti per dedicarci con calma alla colazione.
  3. ACQUA!!!! L’idratazione è essenziale, oltre al consumo abituale di frutta e verdura di stagione, ricordarsi di bere è fondamentale. Via libera quindi anche a thè, tisane, centrifugati.
  4. A tavola meglio condire con olio di oliva extravergine e utilizzare pochissimo sale. Optiamo per le spezie che hanno, oltretutto, anche altre qualità nutritive e salutari: rosmarino, timo, maggiorana, melissa, origiano, menta. Sono ottime fonti di vitamine e composti fenolici utili anche per prevenire l’invecchiamento cellulare.
  5. E’ utilissimo introdurre nella nostra dieta almeno 2/3 volte la settimana il pesce. Ricco di omega 3 (rughe addio!) contiene anche ferro, zinco e rame.
  6. Mastichiamo lentamente! Mio nonn diceva che ogni boccone andava masticato almeno 100 volte, l’ho sempre trovato un po’ eccessivo e al giorno d’oggi il tempo è tiranno ma impariamo a mangiare con calma, introdurremo così meno calorie e aumenteremo il senso di sazietà.
  7. Fare il pieno di vitamine A,E e C, zinco e selenio ci aiuterà a contrastare i malanni di stagione quindi non fate mai mancare sulla vostra tavola: agrumi, kiwi, cavoli, broccoli, cavolfiore, rucola e ravanelli.
  8. Non impigriamoci… Lo so, le temperature si abbassano, inizia a piovere e la voglia di uscire sta a zero, ma non rinunciamo a qualche passeggiata (E’ il periodo delle sagre di paese ricordatelo!) e a un po’ di moto in generale. E’ il momento giusto per pensare ad un corso o alla palestra.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :