Magazine Cucina

Strozzapreti al ragù

Da Monica Farinelli

Strozzapreti al ragù

Strozzapreti al ragù

Altro classico della cucina romagnola, sicuramente non un primo piatto veloce, ma tutto può essere preparato in anticipo e poi congelato.

Ingredienti

per 6 persone

per gli strozzapreti

  • 500 gr. di farina,
  • acqua tiepida

per il ragù per 2 kg. circa

  • 500 gr. macinato di manzo
  • 400 gr. salsiccia di maiale
  • 150 gr. pancetta di tipo dolce
  • 2 fegatini di pollo
  • 100 gr. carote
  • 100 gr. sedano
  • 100 gr. cipolla
  • 500 gr. salsa di pomodoro
  • 1 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere vino bianco/rosso
  • 100 gr. di latte intero

Preparazione:

Si scioglie nel tegame la pancetta tritata.
Si aggiungono le verdure ben tritate e si fanno appassire dolcemente. Si aggiunge la carne macinata, la salsiccia sbriciolata e i fegatini tritati e la si lascia cuocere, rimescolando sino a che “sfrigola”; si mette il 1/2 bicchiere di vino e si lascia evaporare.
Aggiungere il pomodoro allungato con un poco di brodo, e il concentrato, si lascia sobbollire per circa 3-4 ore, aggiungendo volta a volta il latte, e aggiustando di sale e pepe nero.

ragù 2

Nel frattempo preparare gli strozzapreti.

Disporre la farina a fontana aggiungere un pizzico di sale e versare l’acqua nella farina in quantità sufficiente per ottenere un impasto piuttosto consistente ma omogeneo.

Strozzapreti al ragù

Strozzapreti al ragù

Lavorarlo per qualche minuto con il palmo della mano, quindi stendere col mattarello una sfoglia dello spessore di circa 2 mm.

Strozzapreti al ragù

Tagliare delle striscioline larghe circa 1,5 cm.

Strozzapreti al ragù

Prendere una strisciolina alla volta, “arrotolarle” fra le palme delle mani facendo sfregare le mani una in avanti e una indietro, spezzare, poi, la pasta arrotolata con le dita, così da ridurle ad una lunghezza di 8-10 cm circa.

Strozzapreti al ragù

Strozzapreti al ragù

Mettere abbondante acqua salata sul fuoco, portarla ad ebollizione e tuffarvi gli strozzapreti.

Far riprendere il bollore e cuocere per un paio di minuti, scolarli e condirli con il ragù.

Strozzapreti al ragù


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines