Magazine Opinioni

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Creato il 31 gennaio 2018 da Neovitruvian @neovitruvian

Il marketing che circonda Sweet Jesus si basa sul simbolismo satanico combinato con bambini in situazioni raccapriccianti e discutibili.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Sweet Jesus è una catena di gelaterie assurdamente popolare, in circolazione da alcuni anni e in rapida espansione in Canada e negli Stati Uniti. Ritenuto “il gelato più sopravvalutato di Toronto” dal Globe and Mail, Sweet Jesus attrae comunque enormi folle ogni giorno. La catena ha goduto di un’ampia copertura mediatica e poiché i suoi negozi sono fatti su misura per essere “Instagrammabli”, Sweet Jesus è ovunque sui social media.

La catena non serve solo gelati ai suoi clienti: “L’esperienza” include anche immagini intense e riferimenti biblici. Questa peculiarità ha anche prodotto un lungo articolo su Medium che analizza il “simbolismo cristiano” del negozio. Mentre l’articolo è molto approfondito e ha utilizzato tutti i tipi di riferimenti, ha completamente saltato un punto: il simbolismo non è cristiano, è satanico. C’e` andato vicino comunque … il simbolismo satanico si basa sull’inversione e sulla corruzione di simboli cristiani e di riferimenti biblici.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Il logo è composto dalle parole Sweet Jesus combinate con due simboli satanici: una croce rovesciata e un fulmine.

Questi due simboli sono una parte importante dell’immaginario della Chiesa di Satana.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Un altare della Chiesa di Satana con croci rovesciate.

A quelli che dicono: “La croce rovesciata non è satanica, è in realtà la Croce di San Pietro. L’ho letto su Wikipedia “. No! In questo contesto, è satanica. Le messe nere sataniche riguardano l’inversione dei simboli cristiani per rappresentare una filosofia diametralmente invertita.

Anche il simbolo del fulmine è prevalente nel satanismo. Molto probabilmente ha origine dal passaggio della Bibbia in cui Gesù disse: “Vidi Satana cadere come un fulmine dal cielo”.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Il sigillo di Anton Lavey (il fondatore della Chiesa di Satana) presenta un fulmine all’interno di un pentagramma invertito. Un sigillo è un simbolo usato nella magia cerimoniale per rappresentare i traguardi del mago (e per evocare i demoni)

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Un poster promozionale di Marilyn Manson. È un membro della Chiesa di Satana.

Questi due simboli compongono il logo di Sweet Jesus.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Il logo di Sweet Jesus

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

E` presente anche nel packaging

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Una croce rovesciata, un fulmine, una piramide, dei bulbi oculari. Ricordi quando mangiare il gelato non era un rito satanico?

Il marketing del marchio è concentrato sul ridicolizzare Gesù utilizzando materiale satanico.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

È divertente perché Gesù ha portato la sua croce prima di essere crocifisso. Inoltre, la gola è considerata uno dei sette peccati capitali da alcune denominazioni cristiane.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

È divertente perché Gesù … lasciamo perdere.

Altre pubblicita` combinano il cristianesimo con allusioni sessuali sottilmente velate.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

“Lascia che Sweet (fulmine) (croce rovesciata) Jesus entri nella tua bocca” … Um, no grazie.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

“L’amore è paziente, l’amore è gentile” è l’inizio di un versetto della Bibbia popolare. La pubblicita` continua con la frase “ma non puoi leccarlo quindi chi se ne frega”. Il bastone del ghiacciolo è  raffigurato con chiari riferimenti fallici. Ci sono simboli satanici sul calice. Ma chi se ne frega!

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questa pubblicita` cita il comandamento sull’uso del nome del Signore invano … seguito dall’uso invano del nome del Signore. E, naturalmente, simboli satanici sulla tavoletta dei comandamenti.

Ecco un altro “progetto” dello stesso grafico. Poiché non si tratta di una pubblicita` per gelati, è un po ‘più … sfacciato.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Un’altra creazione del grafico Murilo Maciel.

Sebbene nulla di tutto ciò sarebbe mai esistito se avesse avuto l’ardore di ridicolizzare qualsiasi altra religione, si può ancora dissentire pensando che tutto questo sia un tentativo di essere “intelligente e sofisticato” da parte del marketing dell’azienda. Tuttavia, c’è di più.

Sweet Jesus ha anche creato pubblciita` che coinvolgono bambini. E sono raccapriccianti. Confermano che non si tratta semplicemente di essere “trendy” … c’è una connessione con il lato oscuro e più sinistro dell’élite occulta: lo sfruttamento dei bambini.

USARE I BAMBINI

La maggior parte del marketing che circonda Sweet Jesus coinvolge servizi fotografici in stile magazine che coinvolgono bambini e gelati. Si potrebbe pensare: “Beh, è abbastanza normale, giusto? I bambini adorano il gelato. ” Tuttavia queste immagini coinvolgono i bambini in modo raccapricciante. Nella migliore delle ipotesi, le foto “adultizzano” i bambini. Nella peggiore, li sessualizzano.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questo ragazzo è vestito come un marinaio e fa tutte cose da adulto: fumare, indossare tatuaggi, bere caffè da una tazza con un logo satanico. Ma, cosa più importante, perché il bambino ha un occhio ferito? Abuso di minore?

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questa immagine è molto inquietante. Innanzitutto, l’intera cosa ricorda il mondo orribile dei concorsi per bambini. Questa ragazza bionda sembra stranamente simile a JonBenet Ramsey, la bambins che è stata selvaggiamente assassinata in circostanze bizzarre. Inoltre, la ragazza ha delle cose rosa intorno alla bocca che ricordano il sangue. Per rendere le cose ancora più inquietanti, la ragazza ha le orecchie da coniglio – non diversamente dalle conigliette di Playboy.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

La pagina della società include questa immagine “dietro le quinte” della foto sopra, insieme al commento raccapricciante di contorno “Giornata difficile in ufficio, eh bambini.”. 

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questi due ragazzi hanno strane maschere di animali sulle loro teste. Sai chi altro adora indossare strane maschere animali?

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questi ragazzi! (Questa è una foto dal sito web della chiesa di satana).

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questa ragazza ha un occhio enfatizzato da una lente d’ingrandimento – facendo effettivamente il segno dell’occhio che tutto vede. La maniglia della lente d’ingrandimento è in realtà un corno.

Nei circoli occulti, stringere in mano corna o corna di animali rappresenta il potere di attrazione di Baphomet.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

L’occultista Marina Abramovic che tiene le corna di una capra. Potente significato occulto.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Questa ragazza ha una “corona” fatta di quelle che sembrano piccole corna. Sembra che abbia sangue su tutta la mano e che si stia succhiando anche il pollice. No.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Un ragazzo senza maglia. Ha simboli satanici proprio sui suoi occhiali. No.

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Le persone di Sweet Jesus che fanno una donazione a “Sick Kids” … Non prima di insegnare ai bambini come mostrare le corna, però.

CONCLUDENDO

Come visto nei precedenti articoli su questo sito, l’agenda principale dell’élite occulta è la normalizzazione del potente simbolismo satanico, che si basa sulla corruzione e la profanazione dei simboli cristiani. Ma questa è solo la superficie. La commercializzazione di Sweet Jesus implica anche sottilmente la corruzione e la profanazione dei bambini. Qui è dove le cose smettono di essere “fresche e trendy”.

E non c’è niente di dolce in questo.

Fonte


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines