Magazine Cucina

Tacchino ananas e spinaci

Da Amneria @GiordiBassani

Tacchino ananas e spinaci: l'allegria di una ricetta profumata di Brasile per le prime giornate veramente calde in un piatto unico talmente saporito e veloce che ti farà innamorare.

Ingredienti facili, cottura rapida, e solo il piccolo trucco di un condimento specialissimo nato in Brasile, la Vinagrete, che puoi tener da parte per tutti i piatti grigliati di carne da assaporare in estate.

Tacchino ananas e spinaci
Tacchino ananas e spinaci

ingredienti per 2 persone

  • un bel ciuffo di spinacine freschissime
  • 1 piccolo ananas
  • 300 grammi di polpa di tacchino

Salsa Vinagrete

ingredienti

  • 2 Pomodori ramati, privi di semi e pelle, a dadini
  • 1 falda di peperone giallo e di peperone verde a dadini
  • mezza cipolla di Tropea a dadini
  • 2 cucchiai da tavola di Coriandolo, fresco tritato
  • 1/2 cucchiaino di Zucchero di canna
  • 2 cucchiai di Succo di lime
  • 1 cucchiaino di Olio extravergine di oliva
  • 1 presa di Sale integrale
  • 1 pizzico di Pepe nero
  • 1 goccia di Salsa Tabasco

Prepara per prima cosa la salsa Vinagrete, mescolando con cura gli ingredienti tagliati a dadini minuscoli: deve avere la consistenza di un pesto grossolano al quale aggiungerai il coriandolo fresco tritato solo all'ultimo momento.

Tieni da parte la salsa coperta.

Lava con cura e asciuga le spinacine fresche, e disponile nei piatti.

Fa riscaldare la griglia (io preferisco quella in ghisa): monda con cura l'ananas, privalo del torso calloso interno e taglialo a fette alte circa mezzo centimetro.

Spennella le fette di ananas con olio extravergine e grigliale rapidamente per circa 3 minuti per lato, tenendole da parte in caldo.

Taglia a bocconcini la polpa di tacchino e griglia per qualche minuto salando con cautela.

In una terrina mescola l'ananas grigliato con il tacchino e la salsa vinagrete, insaporendo bene, quindi disponi la carne e l'ananas sui piatti con gli spinaci.

Servi il tacchino ananas e spinaci accompagnato da salsa vinagrete a parte e eventualmente da una piccola porzione di riso nero o rosso o di quinoa bianca.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines