Magazine Africa

Tanzania:piccole comunità cristiane modello di evangelizzazione

Creato il 18 settembre 2019 da Marianna06

Risultati immagini per comunità cristiane in tanzania

La Chiesa in Africa crescerà se le “Piccole Comunità Cristiane” avranno un ruolo prioritario e saranno rafforzate: lo afferma p. Emmanuel Chimombo, coordinatore della Pastorale per la Associazione delle Conferenze Episcopali dell'Africa Orientale (Amecea). Come appreso dall’Agenzia Fides, nel corso di un seminario internazionale su quella forma di comunità, realizzato nei giorni scorsi presso la sede della Conferenza episcopale della Tanzania, p. Chimombo ha incoraggiato i paesi dell'Amecea a promuovere le Piccole Comunità Cristiane. Obiettivo di questo incontro era confrontare le diverse esperienze comunitarie ecclesiali, all’interno della Chiesa africana, per far sì che “si potesse imparare gli uni dagli altri”, dando un particolare focus alle Piccole Comunità Cristiane.
"Andiamo avanti e assicuriamoci che nessuno rimanga indietro, garantendo che tutti siamo partecipi di questa attività missionaria", ha sottolineato. “In quale modo la Chiesa può garantire ai laici di avere un incontro personale realistico con Gesù?", ha domandato p. Chimombo, evidenziando le linee guida del seminario. Testimonianza, dimensione missionaria dei laici e carità cristiana attraverso le attività comunitarie: sono questi gli altri focus sui quali Chimombo si è soffermato nel suo intervento.
Mons. Gervas Nyaisonga, presidente della Conferenza episcopale della Tanzania, è intervenuto invitando tutti i paesi della Amecea a garantire che “le Piccole comunità cristiane possano diventare modello di evangelizzazione e assicurare che la vita e le attività di questa forma di vita cristiana vengano affrontate in maniera costruttiva”.
“La Chiesa è la famiglia di Dio, costruita da comunità. Le comunità sono formate dalla famiglia e da piccole comunità di battezzati”, ha detto il rappresentante di Missio Aachen, Johannes Duwe. “Il modello delle Piccole Comunità Cristiane è un dono della Chiesa africana alla Chiesa universale. Sono felice di aver potuto condividere e imparare da questo seminario”. (Fonte Agenzia Fides)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog