Magazine Cucina

Tartellette last minute e l'abbandono degli animali

Da Mammazan

TARTELLETTE LAST MINUTE E L'ABBANDONO DEGLI ANIMALI
Il vizio è abile ad assumere le proprie difese...
TARTELLETTE LAST MINUTE E L'ABBANDONO DEGLI ANIMALI
Soprattutto quando pronuncia le sue arringhe tra gente ignorante...
Porfirio ( 233-305)

TARTELLETTE LAST MINUTE E L'ABBANDONO DEGLI ANIMALI
L'argomento che propongo oggi all'attenzione delle mie amiche e diTUTTI come recita il titolo del post ( la ricetta è una scusa per parlare di ciò che mi sta a cuore e per proporre un dolcetto veloce e poco impegnativo) riguarda l'abbandono degli animali che puntualmente si ripete ogni anno.
C'è chi li abbandona  chi invece se ne prende cura in modo amorevole e con qualche problema .....
Cito quanto ho visto durante la trasmissione Mi manda Rai 3, trasmissione affidabile ed estremamente utile per tutti noi.
Nel filmato apparso in corso di trasmissione erano stati intervistati due anziani coniugi: erano seduti su una panchina e accanto a loro in un cestino era stata sistemata  la loro  cagnetta di 14 anni o giù di lì.
Cieca, senza denti,  incapace di camminare ,  forse semiparalizata  e portata in giro con quel mezzo per farle prendere un poco d'aria.
Ma...
Non aveva il guinzaglio...
Due vigili urbani si avvicinano alla coppia, contestano loro la mancanza del guinzaglio, chiedono i documenti  cui segue,, da parte degli anziani , un fermo rifiuto perché non era sembrato loro  necessario.
Non paghi di ciò pedinano i due vecchietti fino alla loro casa, ne rilevano indirizzo e nominativo.
Arriva quindi una multa perché il cane, cieco, senza   denti e semi paralizzato non aveva il guinzaglio.
Onestamente non so come andrà finire la vicenda  legata alla multa  , ma forse grazie all'attenzione mediatica qualcosa succederà!!
Ora il tema del post non è la ricettina allegata tanto per proporre un dolcetto che si prepara in 5'  ma per ricordare una volta di più a tutti coloro che vanno in vacanza di pensare ai loro animali,
Sarà un lamento sterile come quello che si innalza contro la violenza contro le donne ( i fatti di cronaca indicano impietosamente che quando si vuole far ori la propria consorte non ci sono ripensamenti.
Ma pensandoci per tempo magari mettendo da parte un euro al giorno tutti i giorni quasi alla fine ci si ritrova con un bel gruzzoletto da impiegare per il ricovero degli animali presso le strutture adeguate
Non si può portare il cane a sgambare 3 volte al dì, nutrirlo tutti i giorni ( spero) per poi abbandonarlo per strada come fosse immondizia,.
Si fa lo so !!!
Purtroppo!
Ed ora ecco l'idea per fare questo dolcetto..
Da preparare quando si ha una confezione di pasta sfoglia  ( magari posta nel congelatore ) come nel mio caso) di marmellata chiara  o di pesca o albicocca e qualche albicocca mediamente matura.
Disporre nei piccoli stampo di metallo ( io ne ho 6) previamente imburrati la pasta sfoglia facendola aderire a fondo e pareti eliminando l'eccedenza, 
Bucherellarla sul fondo , velarla con poca marmellata e disporre le mezze albicocche denocciolate.
La pasta sfoglia che avanzerà non va reimpastata  ma  soprapporta stendendola  con il matterello.
Infornare in forno preriscaldato, statico con il termostato sui 200° per circa 15'/20'.


TARTELLETTE LAST MINUTE E L'ABBANDONO DEGLI ANIMALI
Vanno consumati in giornata!!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines