Magazine Cucina

Tartufamisù al pandoro e... tanti auguriiii!!

Da Jo
Tartufamisù al pandoro e... tanti auguriiii!!Buon Natale amici gourmand!
Che vi giungano i miei più calorosi auguri per un sereno periodo di feste, riscaldato dagli affetti più cari che avete.
Non vi starò ad assillare ma voglio accompagnare i miei auguri con una ricettina veloce con l'immancabile recupero di un paio di fette di pandoro. Credo vi tornerà utile nei prossimi giorni e poi... è senza fuoco!
Facile e veloce, preparatela nei ritagli di tempo e conservate i tartufi al fresco, dureranno una settimana, sempre che ne avanziate.
Scommetto che il mascarpone già lo avete in casa, chissà in quanti lo userete per preparare la crema da accompagnare al panettone.
Le dosi sono per circa 30 pezzi.
-ricetta-
300 g pandoro
250 g mascarpone
60 g zucchero a velo
80 ml caffè forte
20 ml rum scuro
cacao amaro
essenza di vaniglia
Per prima cosa preparo una bella tazzina abbondante di caffè e lo faccio raffreddare mescolandoci il rum e profumando con un po' di vaniglia.
Riduco in polvere il pandoro passandolo nel cutter -se è troppo umido lo faccio tostare un pochino in una padella antiaderente.
In una boule sbatto con le fruste il mascarpone con la miscela di caffè e rum e lo zucchero a velo. Verso nel composto ottenuto il pandoro e mescolo con una spatola.
Metto in frigo per un paio d'ore, così si compatta e poi formo palline grandi come noci che passo nella polvere di cacao amaro.
Tengo i tartufi al freddo sino al momento di consumarli.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :