Magazine Cucina

Tartufi vegan al cioccolato fondente

Da Astrid Oriani @Noce2011

Siete pronti a preparare i tartufi più cioccolatosi, cremosi e buoni con solo 2 ingredienti?!

I tartufi vegan al cioccolato fanno parte della mia lista “Dolci a cui non posso resistere”. La lista è lunga, me ne rendo conto, ma i tartufi sono in cima: come si fa a non lasciarsi sedurre dalla loro forma rotonda così tenera, sapendo che una volta addentati si entra in quel tunnel di bontà e morbidezza?!

Per di più sono circondata di pasticcerie piene di tartufi al cocco, al pistacchio con il caramello insomma una vera congiura per me che devo tenermene alla larga!!

Oggi è successo che avevo voglia di tartufi al cioccolato fondente. Ed è successo pure che non avevo voglia di uscire per andarli a comprare: così, i tartufi, me li sono fatti da me!

TARTUFI VEGAN AL CIOCCOLATO FONDENTE

Questi tartufi sono semplicissimi, con solo due ingredienti e del tutto vegan!

Trovo che i tartufi per la loro forma e per la loro scioglievolezza sono perfetti per un dessert dopo una cena romantica o durante le feste da mangiare…ad oltranza!!

Basta convenevoli sui tartufi, ora tocca a voi! Partite dal cioccolato e dal latte di cocco (ebbene si ho svelato i 2 ingredienti, ops!) e poi create i vostri tartufi ricoprendoli con  cocco o con pistacchi, con mandorle, nocciole tritate o del semplice cacao amaro in polvere!

P.S: con queste dosi vengono fuori 16 tartufi

🙂

Ingredienti:

250 g cioccolato fondente finemente sminuzzato

90 ml latte di cocco a temperatura ambiente

Procedimento:

In una terrina mettete il cioccolato finemente sminuzzato, più sarà sminuzzato e più sarà facile e ben riuscito il processo. Scaldate per circa 30 secondi il latte di cocco al microonde  e versatelo sul cioccolato e coprite per 5 minuti così da non far uscire il calore. Con una spatola in silicone aiutate il cioccolato a sciogliersi fino ad ottenere un composto cremoso e liscio (procedimento simile alla ganache). Se per qualche motivo dovessero esserci pezzetti di cioccolato non del tutto sciolti scaldate il composto al microonde al massimo per 10 secondi così da non alterare l’integrità del cioccolato. Fate riposare il composto per almeno due ore in frigo fino a che non diventa solido. Una volta pronto, toglietelo dal frigo e con l’aiuto di un cucchiaio formate delle palline e  tuffatele nella copertura che più preferite. Ora non vi resta che decidere se resistere o mangiare subito i vostri tartufi!

TARTUFI VEGAN AL CIOCCOLATO FONDENTE

La ricetta che vi ho proposto oggi è molto semplice ed ora che ho sfatato il mito del “tartufo impossibile”, saranno molto più spesso presenti sulla mia tavola.

Ora tocca a voi, sono curiosa di vedere i vostri tartufi!



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :