Magazine Cultura

Teatro Nuovo Giovanni da Udine: una stagione da record con 1500 abbonamenti

Creato il 03 dicembre 2014 da Alessiamocci

1500 abbonamenti non sono tanti, di più. Se poi parliamo di teatro, settore in Italia genericamente in perdita e con bilanci da far paura in questi ultimi anni, anche in realtà importanti, allora sembra di parlare di fantascienza.

Invece é tutto vero. Succede a Udine, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, dove l’incremento di affezionati nel 2014 é veramente straordinario.

Il dato, rivelato pochi giorni fa, rappresenta un’inversione di tendenza rispetto a tantissimi altri teatri italiani, dove il numero di abbonati (causa la crisi e la poca propensione di molti a uscire di sera, durante la settimana) si é sempre di più inclinato nel corso degli anni. Un record che fa gongolare a Udine, sia teatro che pubblico.

La cosa si era notata già la stagione scorsa e in questa si è ripetuta con punte pazzesche, arrivando a riempire praticamente tutto il Giovanni da Udine, con i suoi 1200 posti, in quasi tutti gli spettacoli portati in scena fin’ora. L’anno scorso, il direttore artistico per la Prosa, Giuseppe Bevilacqua, decise di rinnovare il cartellone dello storico palcoscenico friulano, con nomi importanti e novità audaci. Complice anche il collega per la Musica e la Danza, Marco Feruglio, i risultati sono stati eccezionali.

Ogni serata una cascata di applausi, dalla terza galleria fino alla platea, ha riempito il “Teatrone”, come da tempo é stato simpaticamente rinominato, perché gli spettacoli erano l’esatto specchio dei gusti del pubblico. Ma come hanno fatto a compiere un simile prodigio? Semplice, con dei questionari: alla fine delle serate, il pubblico poteva rispondere a delle domande che poi sono state raccolte e rielaborate,con straordinaria perspicacia.

Sono stati ascoltati i desideri della cittàracconta Sandro Sguazzin, Ufficio Stampa del Giovanni da Udine. E in effetti la partecipazione di questa é incredibile, con record di presenze con la stagione di Musica praticamente già sold out. E poi c’è “Casa Teatro – Azioni di cultura teatrale”. Ossia un salotto, che altri non è se non il parteur del teatro, dove pubblico e attori si incontrano per confrontarsi e indagare sui significati degli spettacoli e non solo.

Un occasione d’oro per poter entrare in contatto con nomi quali: Pier Francesco Favino, in scena il 2-3-4 febbraio 2015 con “Servo per due”; Angela Finocchiaro, protagonista de “La scena” il 16-17-18 dicembre; la filosofa Giulia Oskian della Scuola Normale di Pisa il 6 febbraio e molti altri. Con loro, attraverso temi che ricalcano gli spettacoli in calendario, il pubblico analizzerà il presente nelle sue mille sfumature.

Iniziata con la prestigiosa London Symphony Orchestra, diretta da Valerij Gergiev il 24 settembre, la Stagione 2014/15 sarà costellata da grandi nomi, tra cui: il Latvian National Ballett, sul palco con “Lo schiaccianoci” il 28 novembre; Natalino Balasso, con

“Velodimaya” il 12 dicembre e in collaborazione con il CSS Teatro Stabile d’innovazione del FVG; la Strauss Festival Orchestra Wien a capodanno, prima dell’annuale concerto del primo gennaio a Vienna; Riccardo Grassmann e il suo “RIII – Riccardo Terzo”, il 20-21-22 gennaio 2015; si finisce infine con la Staatskapelle Dresden, diretta da Myung-Whun Chung il 6 giugno.

Il programma completo é sul sito, insieme a tutte le iniziative legate alla scuola e alle collaborazioni con l’Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine. Online ci sono anche le giornate di “Casa Teatro” e gli eventi ospitati dal “Teatrone”: il concerto “The (Patti) Smith”, della celebre sacerdotessa del rock Patti Smith in collaborazione con Azalea Promotion e i titoli proiettati, dal 24 aprile al 2 maggio 2015, della 17a edizione del Far East Film Festival, il più importante festival cinematografico del cinema popolare asiatico.

Insomma, al Giovanni da Udine non c’è assolutamente tempo per annoiarsi. Sarà per questo che piace, appassiona, fa innamorare del Teatro con la “t” maiuscola. Sembra impossibile, di questi tempi, ma in Friuli accadono perfino questo tipo di miracoli.

 

Written by Timothy Dissegna 

 

Info

Sito Teatro Udine

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Teatro: le opere di Sciola

    Teatro: opere Sciola

    Chi avrà la fortuna di assistere all’opera Turandot che andrà in scena venerdì al Teatro lirico di Cagliari, avrà anche l’opportunità di ammirare da... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Teatro al Giardino Pubblico...

    Teatro Giardino Pubblico...

    “r…Estate in ARMONIA” Teatro al Giardino PubblicoCOMUNICATO STAMPA L’Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine L’ARMONIA presenta una nuova Rassegna... Leggere il seguito

    Da  Icocaits
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Giovanni il letterato

    Giovanni letterato

    Passa presso la casa d’aste Il Ponte un quadretto di poche pretese, relegato nell’asta secondaria dedicato alle opere minori (qui). Cosa rappresenta? Ah, un... Leggere il seguito

    Da  Micheledanieli
    ARTE, CULTURA
  • Cabiria - Giovanni Pastrone (1914)

    Cabiria Giovanni Pastrone (1914)

    (Id.)Visto qui. Su internet si trova, scaricabile, una versione di circa 100 minuti, quella di youtube è di 126 minuti (purtroppo con i cartelli tradotti in... Leggere il seguito

    Da  Lakehurst
    CINEMA, CULTURA
  • Hammer: intervista a Giovanni Barbieri

    Hammer: intervista Giovanni Barbieri

    Giovanni Barbieri è stato un altro dei giovani autori che, a metà anni ’90, lavorarono alla serie fantascientifica della Star Comics, Hammer. Noi lo abbiamo... Leggere il seguito

    Da  Lospaziobianco.it
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • A teatro coi Cocai...

    teatro Cocai...

    TEATRO IN VILLA Il Comune di Portobuffolè (TV) e la Pro Loco di Portobuffolè in collaborazione con Teatro In Villa, presentano:Sabato 19 luglio 2014CO XE... Leggere il seguito

    Da  Icocaits
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • DANIEL AUBER #musica #opera #teatro

    DANIEL AUBER #musica #opera #teatro

    La storia dell’arte, è noto, è costellata di successi e insuccessi tra i contemporanei rovesciati dal giudizio postumo. L’Opera non fa di certo eccezione; al... Leggere il seguito

    Da  Albertomax
    ATTUALITÀ, CULTURA, OPINIONI, SOCIETÀ