Magazine Cultura

@TeatroArciliuto: Per chi suona la Campana? L’appuntamento di Lunedì 2 febbraio strabilia

Creato il 30 gennaio 2015 da Giovanni Pirri @gioeco

campana-2-febbraio

@TeatroArciliuto (@Arciliutopress) (@Promosocialit)

Previsti grandi nomi per l’appuntamento abituale del Lunedì sera al Teatro Arciliuto. 

Una opportunità ulteriore di viaggio all’interno di un Universo che mette la musica di qualità al centro di tutto.

Protagonisti dell’appuntamento di Lunedì 2 febbraio  SIMONE AVINCOLA, LUCA CAROCCI, FRANCESCO PANNOFINO e STEFANO SCARFONE

Alle ore 23,00, sulla scia del ricordo di  Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”,  il Salotto del Teatro Arciliuto propone un mix davvero unico fatto di canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… all’insegna della condivisione.

L’iniziativa rigorosamene a INGRESSO LIBERO  ha il suo centro nel cuore della Roma antica essendo situato tra Via dei Coronari e Piazza Navona.

simone-avincola

Simone Avicola cantautore attento alle vicende del nostro tempo oltre a proporre alcune canzoni estratte dal proprio ampio repertorio proporrà il brano  “Io mi fermo qua” il cui videoclip ha registrato la partecipazione di Riccardo Sinigallia. Il brano inedito e registrato in versione unplugged farà parte del prossimo disco di Simone Avincola in uscita ad Aprile 2015.

http://www.simoneavincola.it/
https://www.facebook.com/simoneavincolafan

luca-carocci

Luca Carocci, forte dei suoi viaggi in luoghi altri come lo Sri Lanka , Zanzibar, le Maldive, il Brasile, Miami, la Rep Dominicana, la Grecia, Barcellona ed infine il Messico rimette ordine alle storie del suo vissuto continuando il viaggio all’interno del repertorio musicale che , grazie a tali  viaggi ha avuto origine e ha trovato la propria casa il 6 maggio 2014 all’interno del  suo progetto  musicale intitolato GIOVANI EROI Insieme a STEFANO SCARFONE, altro grande protagonista della serata del Lunedì al teatro Arciliuto cercherà di portare in scena le atmosfere musicali dal sapore familiare

Immagine-scarfone

Luca Carocci e STEFANO SCARFONE , sono gli ideatori della rassegna Starsky & Hutch uno spazio di ri-creazione pensato per accogliere  i musicisti come se fossero ospiti e amici, offriamo da bere, del cibo..e per ricambiare il piacere di stare assieme attraverso  jam sessions  davvero improvvisate.

Quando a Stefano chiedono cosa rappresenti per lui la musica  è solito rispondere cosìAdoro la musica acustica, gli archi, la batteria suonata delicatamente con le spazzole, la voce di una tromba, il battito percussivo sulla cassa di una chitarra… tutte le mie energie sono concentrate sulla ricerca dell’espressività. Ripeto un nota all’infinito finché non suona come voglio… cambio tecnica e diteggiatura in funzione del suono che è l’unica cosa su cui sono veramente concentrato quando studio.

https://www.facebook.com/notes/stefano-scarfone/stefano-scarfone-nota-biografica/10153025028069570

https://www.facebook.com/StefanoScarfoneOfficial

francesco-pannofino

FRANCESCO PANNOFINO, nato in Liguria da genitori pugliesi, dimostrerà con  estrema arte  cosa significa essere uno dei più celebri rappresentanti della cosiddetta quinta generazione del doppiaggio italiano ma anche attore di sopraffina bravura. Agli inizi di gennaioha iniziato a Verona le riprese sul set  diNightfire, di Brando Benetton, un action movie, dove sarà un ufficiale di polizia, reduce dal set de Le frise ignoranti, un road movie invece ambientato in Puglia, e diretta da Antonello De Leo e Pietro Loprieno, nella quale è stato al  fianco di Lino Banfi, Dario Bandiera ed Eva Riccobono, interpretando il padre del leader di un gruppo di musicisti. 

Il resto, è una gran bella storia
 http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Pannofino

Info Web:

http://www.perchisuonalacampana.com

Facebook:
https://www.facebook.com/pages/Perchisuonalacampana

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 o al mobile 333 8568464
[email protected]

http://www.arciliuto.it/

@TeatroArciliuto

Teatro Arciliuto Pagina Facebook

***



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog