Magazine Sport

Tennis: alle Pleiadi la “6 Nations Tennis Cup” è dell’Italia

Creato il 14 settembre 2013 da Sportduepuntozero

di Roberto Bertellino
TennisNel 2012 seconda, quest’anno prima. L’Italia dei giovani cresce e conquista all’ASD Le Pleiadi di Moncalieri la seconda edizione della “6 Nations Tennis Cup” manifestazione amichevole a squadre di categoria under 16, con la formula dei gironi, round robin, dei 5 confronti per match (2 singolari maschili, due femminili ed un doppio misto). Una sorta di piccola Coppa Davis e di piccola Fed Cup che esalta i valori tecnici e del gruppo.

La formazione azzurra, capitanata dall’ex professionista Stefano Pescosolido, già n° 42 Atp ed oggi tecnico del settore under 16 maschile FIT, ha centrato il successo superando nell’ultima giornata, per 4-1, i pari categoria dell’Ucraina. Ancora a segno il torinese Stefano Reitano (Stampa Sporting), che ha chiuso le tre giornate con un ottimo bilancio di 7 affermazioni ed una sola sconfitta, peraltro giunta al tie-break del terzo set della sfida contro lo spagnolo Barnabè Zapata. Così la palermitana Francesca Brancato e la canturina Silvia Chinellato. La stessa ha poi conquistato anche il punto nel doppio misto a fianco di Reitano.

Sconfitto ma solo al termine di una partita spettacolare l’albese figlio d’arte Julian Ocleppo. Opposto al forte ed a tratti rissoso ucraino Klok, numero 1 della formazione avversaria, il piemontese ha giocato in recupero, dal 2-4 al 4-4 nel primo set, dal 2-5 al 6-6 nel secondo, ma non è riuscito a concretizzare le due rimonte. Un peccato, soprattutto per la seconda, ma il suo è un potenziale di alto livello. Deve cercare maggior ordine negli schemi e una migliore gestione nervosa. Se le due cose gli riusciranno (sta lavorando con uno staff composito e professionale capeggiato dal coach Claudio Rizzo) potrà diventare molto competitivo e ad alti livelli.

Italia dunque promossa, davanti a Spagna e Ucraina che hanno completato il podio. Così l’organizzazione, guidata da Max Bucciero ed ERTP Italia. In campo anche Bosnia, Serbia e Croazia, nel 2013 un gradino sotto le prime tre del lotto: “Una bella manifestazione – ha dichiarato al termine Stefano Pescosolido – sia per il clima che per la formula. Mi è piaciuta sotto tutti i punti di vista ed ha saputo creare tra i ragazzi un’atmosfera costruttiva e coesa”. “Sono molto felice per la mia prestazione – ha affermato Stefano Reitano – e per come ho saputo gestire la pressione”. “Torino ed il Piemonte – ha invece sottolineato la Chinellato – mi portano bene. Alcuni giorni fa ho fatto semifinale nei tricolori under 16 alla Stampa Sporting ed ho vinto il doppio. Ora questa bella vittoria. Nell’ultima parte di stagione cercherò punti nei tornei ITF under 18”. “Ho giocato bene – ha chiuso la Brancato – e vinto i miei incontri. Una bella sensazione farlo con la maglia azzurra”. Appuntamento al prossimo anno.

 

Guarda dove praticare Tennis a Torino


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog