Magazine Sport

TENNIS - Coppa Davis, quarti di finale Canada-Italia: Seppi, primo match già decisivo. Aspettando il doppio...

Creato il 05 aprile 2013 da Andreakur
Obiettivo: appassire la foglia d’acero canadese. Con questo intento la squadra azzurra di Coppa Davis è partita alla volta di Vancouver dove affronterà i nord-americani in un quarto di finale inedito, tanto per loro (i canadesi, che mai avevano superato il primo turno e che lo hanno fatto a spese di una Spagna senza cinque dei primi otto tennisti) quanto per noi (Italia, fuori dalle sabbie mobili di una mezza retrocessione in C e tornata in Paradiso 15 anni dopo). Il sorteggio ha voluto che sia Seppi, neo numero 18 del mondo, a scendere per primo in campo, sul velocissimo indoor, contro la riserva di casa Vasek Pospisil, posizionato al n. 140 del ranking, che sostituisce l’infortunato e talentuoso Dancevic. A seguire, sarà la volta del ligure Fognini, n.31 ed eroe del primo turno contro la Croazia (fu lui a portare il punto decisivo), cercare di difendersi dalle pallonate del noto bombardiere Raonic, n. 16, l’attuale servizio più veloce del circuito. A vederla così, almeno nella prima giornata, dovrebbe essere pari e patta, un 1-1 che renderebbe ancora più decisivo il doppio di sabato, dove mancherà l’infortunato Bolelli (che fa coppia fissa, con ottimi risultati, con Fognini) in luogo del quale il cittì Barazzutti ha convocato lo specialista Bracciali. Barazzutti ha mischiato le carte annunciando il doppio Bracciali-Lorenzi ma in realtà, se il buon senso prenderà il sopravvento, sui terreni veloci sarebbe meglio schierare Seppi accanto all’aretino, vuoi perché i due hanno già giocato assieme nei tornei, vuoi perché sul veloce il timing dell’altoatesino è decisamente migliore rispetto a quello di un Lorenzi comunque assai migliorato. Staremo a vedere. L’appuntamento è in diretta dalle 22 italiane su SuperTennis. Non ci resta che armarci di passione e divano letto per arginare l’effetto camomilla della nottata.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog