Magazine Diario personale

Teresa: la piazza la pizza e il tizio che l’attizza. Italia Germania 2012

Da Bibolotty

Son qui nel mio studiolo a far meditazione, difficile è però trovar la buona l’ispirazione. Se è la nazionale poi che si lancia sul pallone e non posso io alienarmi da tanta confusione, non posso che lanciare un sonoro sospirone e rassegnarmi anch’io a finirci nel pallone.
Allor ora m’acchitto per scendere in piazzetta: è lì che stanno tutti con in mano birra e pizza. C’è anche Pino il tizio con la barba che m’attizza così io mi metto lì, sul muretto a fare la civetta. Solo un paio di bottoni del vestito io mi slaccio se la nazionale vince, io mi metto in ginocchio.
Teresa: la piazza la pizza e il tizio che l’attizza. Italia Germania 2012
Lui tiene la birra in mano e commenta colorito, è proprio vero che, quel Pino è un saporito fico. Ma mai come Balotelli, che ha fatto impallidire l’italiano medio e il suo razzismo mai da dire. Allora son felice, e al primo goal gli do una botta Pino mi guarda e dice «sei pronta per la lotta?».
Felice corro a prendere una birra e dei taralli, saltello per la piazza e tintinno di sonagli, serate io e lui a ballar musica anni ottanta, che vado pure in chiesa, e tocco acqua santa. Lui intanto è tutto preso, gesticola, borbotta, io benedico quella proverbiale e forte botta.
Chissà se è così anche quando fa l’amore, oppure è così fico sol davanti ad un pallone? Mio dio che grosso dubbio ora m’è venuto: che di questo tizio io mi dimentichi anche il nome che guardandolo stupisca e mi ricordi del pallone che mandò un giorno in pezzi la vita e il mio cuore.
Allora mi defilo e lascio Pino tra gli amici, saltello oltre la Piazza, e salto sulla bici. Preferisco avere il vento ad arricciarmi i capelli Che il suo speciale spot su Cesare Prandelli. Vado sino al mare, mi distendo sulla rena Alzo gli occhi e... «Uh... non c’è la luna piena».


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Teresa e l'etica disattesa

    Teresa l'etica disattesa

    L’Italia è un gran paese!, lo devo proprio dire,la gente che lavora ha, è vero, un grande agire,e io che non ho impiego e devo navigarein cerca di un annuncio... Leggere il seguito

    Da  Bibolotty
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ, TALENTI
  • Teresa qualunquista

    Teresa qualunquista

    (In memoria di inutili lanci di monetine). Esser nata qualunquista mi darebbe almen la gioia,di non sentire il peso della mia buona memoria. Leggere il seguito

    Da  Bibolotty
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ, TALENTI
  • Teresa e l'informazione noiosa

    Teresa l'informazione noiosa

    Ho passato molte ore nel ricercar notizie eppure non mi pare di vederne di primizie. Si sa che il Cavaliere è un mago nel deviare lo sguardo della gente e di... Leggere il seguito

    Da  Bibolotty
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ, TALENTI
  • Teresa e l'inconscio colluso

    Teresa l'inconscio colluso

    Ovvero: Ossessioni atipiche in tempi di vuoto ideologico Fa proprio un effettaccio leggere i giornali, se son distesa lì tra i miei due bei... Leggere il seguito

    Da  Bibolotty
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ, TALENTI
  • Teresa invidiosa.

    Teresa invidiosa.

    Nell’era del buonismo solo la rabbia paga. Che invidia che mi fa la tizia qui di sotto che proprio ieri l’altro ha vinto un terno all’otto. Leggere il seguito

    Da  Bibolotty
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ, TALENTI
  • Italia-Germania

    Oggi il solito sontuoso Gramellini ci racconta le sue tre Italia-Germania. Personalmente me ne ricordo solo due, perchè quella sera del 1970 avevo tre anni e... Leggere il seguito

    Da  Chiagia
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, TALENTI
  • Germania-Italia, andata e ritorno

    Germania-Italia, andata ritorno

    Articolo di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera del 25/01/2012Ci ha risparmiato i vecchi nomignoli di «Spaghettifresser» ( sbranaspaghetti),... Leggere il seguito

    Da  Oblioilblog
    SOCIETÀ