Magazine Attualità

Terrorismo: arrestato all’aeroporto di Catania albanese con documenti falsi

Creato il 23 gennaio 2015 da Nicola933

Allarme terrorismo in Sicilia ieri, e nello specifico all' aeroporto di Catania dove un ragazzo albanese di 30 anni è stato arrestato perchè in possesso di documenti falsi. Il ragazzo, aveva acquistato il biglietto per Londra direttamente online fornendo dati di documenti falsi; una volta presentato al check in per il volo diretto a Bucarest, ha però presentato i suoi documenti originali ed in questo modo ha ottenuto la sua carta d'imbarco.

Ma una volta passati i controlli, il giovane non si è diretto al gate per il volo diretto in Romania, ma per quello diretto a Londra.

Terrorismo: arrestato all’aeroporto di Catania albanese con documenti falsi

Sono stati questi movimenti sospetti a far intervenire la polizia che ha subito fermato il ragazzo ed effettuato immediati controlli, dai quali è emerso che il giovane non solo era in possesso di documenti falsi, ma aveva con se una pen drive al cui interno vi erano foto di altre carte d'identità contraffatte ed alcune fotografie nelle quali era in compagnia di altri ragazzi con un mitra in mano. Il giovane è stato arrestato. Proprio questa mattina, a tal riguardo è intervenuto il Ministro Paolo Gentiloni il quale ha dichiarato: "Ci sono rischi di infiltrazione anche notevoli di terroristi dall'immigrazione.Per fortuna i nostri apparati di sicurezza sono allertati e funzionano ma questo non ci consente di abbassare minimamente il grado di preoccupazione".


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog