Magazine Media e Comunicazione

“The 100 S2” post-finale: anticipazioni sulla scelta di Clarke, la scoperta di Jaha e la nuova minaccia nella 3° stagione

Creato il 12 marzo 2015 da Linda93

Come promesso, il finale della seconda stagione di “The 100” ha avvolto il capitolo su Mount Weather, anche se con un alto numero di vittime nel processo – perfino per questa serie. Quindi, cosa viene adesso?“The 100 S2” post-finale: anticipazioni sulla scelta di Clarke, la scoperta di Jaha e la nuova minaccia nella 3° stagione

[Contiene SPOILER] Ricapitoliamo… Dopo aver sparato a sangue freddo a Dante, Clarke e Bellamy irradiano tutto il Livello 5 uccidendo numerosi innocenti compresa Maya. Al ritorno al Camp Jaha, Clarke è talmente disgustata dalle sue azioni che si allontana per i boschi, potenzialmente per non esser vista mai più. Nel frattempo, Jaha e Murphy – unici superstiti del Team Rwoboat – arrivano a un palazzo misterioso, dove una signora olografica rivela di esser in possesso della testata nucleare. (Oh e Lincoln mette fino – in modo spettacolare – alla miserabile esistenza di Cage).

In questa intervista il produttore esecutivo del drama CW, Jason Rothenberg parla dei momenti più grandi del finale e ci fornisce un considerevole assaggio di cosa possiamo aspettarci dalla terza stagione.

TV Line | Clarke stava compiendo molti progressi come leader in questa stagione, ma adesso sembra aver raggiunto il suo punto di rottura.
Per me, tutta la stagione era guidata verso questo momento, alla fine si sarebbe trovata di fronte a questa decisione: lei ucciderebbe ogni uomo, donna e bambino di Mount Weather per salvare il suo popolo? Ad un certo punto, la brava ragazza deve diventare la cattiva ragazza per fare questo? Se vi ricordate, il primo episodio di questa stagione, Clarke aveva la sua mano su un’altra leva, poteva uccidere delle persone, ma Jasper è intervenuto facendola desistere. Adesso aveva la mano su quella leva e l’ha tirata, con l’aiuto di Bellamy, ma alla fine resta una sua decisione. Quindi, sapevamo che sarebbe stata messa alla prova, che l’avrebbe fatto e che ne sarebbe uscita distrutta. L’ha fatto. È riuscita ad uscire da lì e non può fare i conti con la sua azione.

TV Line | Non dubitiamo di certo delle sua capacità di sopravvivenza, ma cosa può dirci del suo tempo che trascorrerà lontana del gruppo? Cosa farà da sola?
Di sicuro sarà strano per le persone, di sicuro. Più interessante è la domanda: quando la ritroveremo, lei sarà solo in giro per i boschi, cercando di rilassarsi o sentirà la mancanza di una missione impossibile, come un soldato al ritorno dalla guerra? C’è quella grande scena in The Hurt Locker dove il ragazzo è al supermercato e semplicemente non poteva funzionare. Per Clarke, sarà lo stesso cammino? Non sto dicendo se lo è o no, ma certamente è una possibilità interessante.

TV Line | Così, è come quando i bambini minacciano di scappare e poi alla fine arrivano soltanto in fondo alla strada?
[Ride] No, non la penso così.

TV Line | I fan si stanno ancora riprendendo dal tradimento di Lexa. Ha pensato se la rivedremo di nuovo?
Prima di tutto, spero che si rivedano un giorno. In secondo luogo, credo fosse un tradimento e che Clarke si sia sentita ferita sotto più livelli. Lexa era una donna che rispettava e su cui contava e Clarke è stata completamente abbondata da lei. Non è un qualcosa che si supera in un qualche momento presto, ma come avrà tempo di fare chiarezza e riflettere su quello che è successo, probabilmente Clarke sarà in grado perché l’altra leader ha agito in quel modo. Lexa non ha mai mentito, dalla prima volta, quando ha parlato, ha detto “l’amore è una debolezza”. In quel momento dimostra di essere una donna di parola. Lei vive per ciò che predica, per quanto difficile sia, credo che Clarke sarà in grado di comprenderlo. Questo non vuol dire che la perdonerà, ma la capirà.

TV Line | Alla morte di Maya, Jasper appare comprensibilmente sconvolto, potrebbe questo evento innescare un cambiamento nel personaggio?
Jasper, come personaggio è colui che ha subito il cambiamento più radicale in questa stagione; ha perso Clarke e Bellamy come leader ed è si è ritrovato costretto a guidare quel gruppo di persone e incoraggiare i loro spiriti. Lo ha fatto con l’aiuto di Maya, di cui si è innamorato e pensava di aver trovato una via d’uscita in grado di salvare tutti e ma questo gli viene portato via dalla decisione di Clarke, Bellamy e Monty. Andando avanti, le cose si faranno difficili per Jackson e Monty, il che è straziante per me poiché amo la loro amicizia. Non so dove questo lo lascia: ha senza dubbio il cuore spezzato… ma ha i suoi occhiali!

TV Line | I suoi occhiali originali, giusto?
Sì, esatto.

TV Line | La morte di Cage significa anche la fine della trama di Mount Weather?

“The 100 S2” post-finale: anticipazioni sulla scelta di Clarke, la scoperta di Jaha e la nuova minaccia nella 3° stagione
, quella storia è decisamente stata raccontata. Emerson è vivo, però. Lui è l’unica persona sopravvissuta a Mount Weather e questo è probabilmente un fattore nei nostri piani circa una minaccia che si trova là fuori in cerca di vendetta. Ma la storia di Mount Weather era la seconda stagione. Abbiamo trasformato la nave in Mount Weather con la stanza bianca al termine della prima stagione e ora, abbiamo trasformato nuovamente la nave in vista della terza stagione con la City of Light o come abbiamo scoperto, la Woman of Light (Donna della Luce).

TV Line | Ok, parliamo di questo. La prossima stagione avrà un’atmosfera più futuristica?
Futuristica sì, ma in modo strano, abbiamo intenzione di tornare anche al passato. Il 2052 è quando il mondo si è concluso e sono trascorsi 97 anni da lì all’inizio dello show, quindi, una delle cose che abbiamo intenzione di fare è tornare a quando tutto è cominciato. Si tratta di un elemento totalmente nuovo per la serie. È una cosa più tecnologica di sicuro. Vedremo come il mondo si è concluso, in primo luogo e speranzosamente, ribalteremo alcune aspettative.

TV Line | Ci era un qualche significato per l’utilizzo di “Werewolves of London”?
Personalmente, per me c’è un significato. In quel momento, per la prima volta in 100 anni, la potenza torna al bunker. La canzone che possiamo immaginare era trasmessa quando salta la corrente torna, ecco cos’era quel momento. Nel primo stereo che ho ricevuto, quando avevo 11 anni nel Michigan, la prima canzone giunta in radio era “Werewolves of London”. Questo è l’univo motivo per cui abbiamo usato quella canzone. Quindi, ho ritenuto che il clima fosse fantastico.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog