Magazine Cinema

The Counselor e Carrie nelle sale italiane da questa sera al cinema

Creato il 16 gennaio 2014 da Frenckcinema @FrenckCinema

the counselorDopo la lunga scorpacciata di commedie made in Italy, le sale cinematografiche da stasera sono pronte ad accogliere nuovamente le grandi produzione americane, tra tutti il trhiller The Counselor - Il Procuratore di Ridley Scott.

Se il film diretto da Scott si candida a titolo più interessante del weekend (almeno per il cast di enorme successo al suo interno), il remake di Carrie ed Angry Games sembrano poter dire la loro in quanto ad incassi, occhio però anche al sorprendente Nebraska.

  • The Counselor: Il Procuratore - Diretto da Ridley Scott, il cast è formato da Michael Fassbender, Brad Pitt, Javier Bardem, Penelope Cruz e Cameron Diaz. Un cast da favola per un thriller che porta alla ribalta la corruzione all'interno dei poteri forti della giustizia. Protagonista è un procuratore che decide di entrare nel mondo dello spaccio di droga e scopre suo malgrado che uscirne poi è letteralmente impossibile.
  • Lo Sguardo di Satana: Carrie - Diretto da Kimberly Peirce, nel cast Chloe Moretz, Julianne Moore, Alex Russell e Gabrielle Wilde. Il film è il remake del cult horror diretto da Brian De Palma con una straordinaria Sissy Spacek come protagonista. Tratto da un romanzo di Stephen King il film racconta la storia della giovanissima Carrie possessore di un potere telecinetico in grado di scatenare un male incontenibile, uno scherzo stupido da parte degli pseudo amici sarà solo la scintilla per l'inferno.  
  • Angry Games: La Ragazza con l'Uccello di Fuoco - Diretto da Jason Friedberg e Aaron Seltzer, il cast è composto da Maiara Walsh, Cody Christian e Alexandra Deberry. Classica commedia parodistica made in Usa, questa volta ad essere tirato nel calderone è il franchise di successo Hunger Games.
  • In uscita nel weekend come detto anche Nebraska, dramma diretto dall'osannato Alexander Payne ed interpretato da Bruce Dern e Will Forte, probabile piccolo protagonista ai prossimi Oscar 2014, questo titolo racconta la storia di un uomo alquanto anziano ed attaccato alla bottiglia che si mette in viaggio verso l'altra parte degli Stati Uniti d'America per ritirare i soldi di un biglietto vincente, con lui il figlio non proprio molto vicino dal punto di vista affettivo.
  • Una menzione inoltre a Anita B., C'Era una volta a New York e The Unknown Known.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog