Magazine Società

Ticino, 29enne ferito al collo da un’arma da fuoco

Creato il 23 dicembre 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

Ieri, poco dopo le 16.30, a Giornico (ndr, distante 30km circa da Bellinzona) vi è stato un litigio, per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, che ha visto coinvolto un 29enne richiedente l'asilo pachistano assegnato al Canton Ticino.

Stando ad una prima ricostruzione, nel corso della lite il 29enne ha riportato una ferita al collo da arma da fuoco.

Successivamente è fuggito a piedi per poi essere soccorso da un automobilista sull'A2 e condotto fino a Camorino, dove il 29enne ha ricevuto le prime cure da parte dei soccorritori della Croce Verde di Bellinzona e della Rega, per poi essere trasportato in elicottero all'ospedale. La sua vita non è in pericolo.

A seguito del dispositivo messo in atto sono state fermate alcune persone la cui posizione è attualmente al vaglio degli inquirenti.

Al momento, da parte del Ministero pubblico e dalla Polizia Cantonale non saranno rilasciate ulteriori informazioni.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :