Magazine Attualità

Torino, inaugurato il ristorante argentino Volver al mundo

Creato il 27 novembre 2014 da Retrò Online Magazine @retr_online

Il 21 ottobre 2014 ha inaugurato a Torino il ristorante argentino Volver al mundo in via Santa Croce 0/E, in piazza Carlina. L’obi mkoettivo di questo ristorante è quello di far conoscere ai propri ospiti come la cucina argentina ha reinterpretato la cucina internazionale nel corso di duecento anni di storia, a partire dai primi flussi migratori arrivati in Argentina da tutto il mondo.

L’ideatrice di Volver al mundo è Monica Thea Galante, proprietaria del ristorante argentino Volver (via Botero 7) aperto a Torino nel 2002. Monica racconta che durante i numerosi viaggi in Argentina, e poi in giro per il mondo, rimaneva stupita dal ritrovare nei ristoranti da lei sperimentati gli stessi piatti cucinati in modi diversi. Le risuonavano nella mente le parole “storia”, “immigrazione”, “cibo”, “culture”, “creatività”, “reinterpretazione”. Riflettendoci sopra e parlandone con i suoi amici e collaboratori, si è delineata in modo sempre più chiaro l’idea di aprire un secondo ristorante, Volver al mundo, che porta in tavola ricette di cucina internazionale (Americana, Cucina Fusion asiatica, Francese, Tedesca, Greca e mediterranea, Italiana, Latino-americana, Spagnola/Basca e Vegetariana), reinterpretate dalla cucina argentina. Grazie all’aiuto dei più stretti collaboratori del vecchio Volver, che hanno arricchito l’idea originaria e ne hanno consentito la realizzazione, il progetto ha preso forma ed è nato Volver al mundo.

Per fare assaggiare ai propri ospiti la maggiore varietà di piatti si è pensato a un menù che varia di settimana in settimana, mostrando tutta la creatività della cucina internazionale-argentina. Nell’ideare i menù, un’attenzione speciale è rivolta alla scelta delle materie prime: la carne è acquistata da un fornitore argentino mentre le verdure vengono comprate dai contadini. Monica segue personalmente tutte le fasi: dall’acquisto degli ingredienti, all’ideazione dei menù, alla realizzazione dei piatti.

Il 21 ottobre 2014 ha inaugurato a Torino il ristorante argentino Volver al mundo, che propone ricette internazionali reinterpretate dalla cucina argentina.

Fotografia gentilmente concessa dal Volver.

Per la proprietaria di Volver al mundo, che vorrebbe raccontare attraverso ogni suo piatto secoli di storia e di influssi tra diverse culture, questo ristorante rappresenta una vera e propria sfida. Entrando al Volver al mundo la vedrete intrattenersi ai tavoli dei propri clienti raccontando loro un aneddoto su una ricetta particolarmente creativa e fantasiosa o descrivendo come il medesimo piatto sia cucinato diversamente in Argentina, in Spagna e in Italia. Monica desidera infatti che ciascun ospite, oltre a mangiare bene, possa portarsi a casa una curiosità, uno spunto, una riflessione.

Al Volver al mundo ogni domenica, dalle 11.30 alle 15, troverete il brunch con la migliore pasticceria di interpretazione argentina: dulce de leche, crostate, tiramisù, dolci di frutta; tra i piatti salati, invece, potrete gustare tortillas, empanadas, tapas, sfogliatine ripiene, panini e tramezzini, tartine, torte salate, facturas, jamón, salami; e poi frutta di stagione, macedonia, succhi di frutta, yogurt, cereali, the e caffè. Il costo del brunch è di 25 euro, alcolici ed espresso esclusi.

Tra i prossimi eventi ospitati presso il locale segnaliamo il concerto del musicista argentino Miguel Acosta che il 27 novembre suonerà presso Volver al mundo.

A partire dal mese di gennaio al vecchio Volver si cucinerà solo carne argentina, mentre presso Volver al mundo troverete tapas, empanadas e cucina internazionale. Buon appetito!

Articolo di Gloria Guerinoni

Tags:cucina argentina,cucina internazionale,ristorante argentino,torino,Volver al mundo

Related Posts

CalcioIl corriere Sportivo

12^ di Serie A: dai Pañuelos a Totò, top e flop

EventiLa cronaca di Torino

29-30 novembre: una Mole di panettoni nella capitale del gusto

MusicaSocietà & Cultura

I Fast Animals and Slow Kids in concerto all’ Hiroshima Mon Amour di Torino

AttualitàEventiLa cronaca di TorinoSocietà & Cultura

Torino corre con la Turin Marathon 2014


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Bike Pride Torino.

    Bike Pride Torino: un totale di 30 mila biciclette ha sfilato nella giornata di domenica in centro città a Torino. Nella manifestazione che è stata definita... Leggere il seguito

    Da  Retrò Online Magazine
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Tamara de Lempicka: la mostra a Torino

    Tamara Lempicka: mostra Torino

    A Torino la mostra su Tamara de Lempicka, una delle artiste più conosciute del secolo scorso Il 19 marzo si è inaugurata a Torino, presso lo spazio mostre del... Leggere il seguito

    Da  Retrò Online Magazine
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Liberazione: la festa a Torino

    Liberazione: festa Torino

    “Continuare a celebrare la Liberazione dopo 70 anni significa ricordare e riproporre anche per il futuro i valori fondativi, del nostro Stato, della Repubblica ... Leggere il seguito

    Da  Retrò Online Magazine
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Torino Giovane accoltellato in metropolitana Due arresti

    Torino Giovane accoltellato metropolitana arresti

    Aggressione nella notte a bordo della metro di Torino: un giovane di 27 anni è stato accoltellato al petto da una banda di sei minorenni: quattro ragazzi e due... Leggere il seguito

    Da  Yellowflate
    ATTUALITÀ
  • Torino inconsueta

    Torino inconsueta

    Una non consueta foto di Torino attorniata dalle Alpi, con una parte della Mole Antonelliana in primo piano, scattata in questi giorni: dal sito de la Repubblic... Leggere il seguito

    Da  Gaetano61
    SOCIETÀ
  • C’era una volta…Pandàn, Torino

    C’era volta…Pandàn, Torino

    Oggi vi racconto la storia di alcuni piccoli pezzi di stoffa dimenticati… e che stettero per molto tempo rinchiusi in barattoli di marmellata. .. Leggere il seguito

    Da  Zaira Sessa
    LIFESTYLE
  • Cosa non fare a Torino

    Non esiste inizio settimana senza un nuovo Non Fare. Oggi ci spostiamo a Torino, una città che amo davvero tantissimo. I consigli che tra poco leggerete sono... Leggere il seguito

    Da  Giovy
    VIAGGI