Magazine Informazione regionale

Torre Annunziata, scuole in piazza per ricordare le vittime della mafia: le foto

Creato il 24 maggio 2016 da Vesuviolive

13249572_10208173323602248_284962699_nTorre Annunziata non dimentica. Non dimentica Giovanni Falcone e la sua scorta. Non dimentica Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antoni Montinaro, Luigi Cafiero, Andrea Marchese e tutte le altre vittime innocenti di mafia e camorra. Torre Annunziata non dimentica e scende in piazza, e lo fa con le sue scuole, con i suoi ragazzi.

Appuntamento ieri, in piazza Ernesto Cesaro, alle ore 17. Il raduno è stato organizzato dal presidio oplontino di Libera “Raffaele Pastore e Luigi Staiano” La piazza è piena di stand tematici, che mostrano il percorso e il lavoro che ciascun istituto ha realizzato durante l’anno scolastico tramite cartelloni, maglie, dipinti, creazioni artistiche ed altro ancora. Ad unirli tutti è l’ispirazione comune: l’anelito alla legalità. In ogni sua forma. Dal rispetto per l’ambiente a quello delle donne, dalla lotta alla terra dei fuochi al ricordo di Giancarlo Siani e di quelli che, come lui, sono morti inseguendo un ideale. Gli studenti si sono poi alternati interpretando canzoni, testi e anche semplici slogan che incitassero alla giustizia.

Bella e simbolica la presenza dei ragazzi della comunità-alloggio Mamma Matilde. Ognuno di loro, a modo suo, sta vivendo una piccola battaglia. Nei loro occhi solo sensibilità e voglia di cambiare: non è mai troppo tardi per imboccare il sentiero del bene.

Un’iniziativa importantissima proprio perché nata sui banchi di scuola. Educare i giovani alla legalità è il primo passo verso il cambiamento. Conoscere il passato, imparare a distinguere il rispetto dalla sopraffazione, è l’unico modo per forgiare menti oneste.

Ventiquattro anni fa moriva Giovanni Falcone, ucciso nella strage di Capaci. I suoi pensieri, però, continuano a camminare sulle gambe dei giusti. Dei tenaci. Dei sognatori. E di questi ragazzi.

Che il vostro entusiasmo possa abbattere anche le barriere della paura. Ricordate sempre: il coraggio è libertà.

LE FOTO

13278141_10208173327082335_338983659_n

13282214_10208173325962307_760735763_n

13282237_10208173326522321_1303847785_n

13282077_10208173325482295_210658237_n

13293161_10208173325122286_976066356_n

13282223_10208173324722276_1615135995_n

13250301_10208173323122236_1033324216_n

13275774_10208173327682350_111749275_n


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :