Magazine Cucina

Torta di mele in stile olandese

Da Stefaniadp

Torta di mele in stile olandese


Le torte di mele credo siano amate da quasi tutti, le versioni che si trovano poi sono infinite. Questa è una versione che sembra avere origini olandesi. Mi piace perché è un mix tra la crostata e il classico strudel di mele.

Torta di mele in stile olandese

per uno stampo ø con anello rimovibile di cm. 24 di diametro e con bordi alti

300 gr. di farina di farro

100 gr. di zucchero di canna grezzo

1,2 kg. di mele (pulite circa 600/700 gr.)

80 gr. di zucchero di canna

50 gr. di uvetta sultanina

1 cucchiaino di cannella (o anche di più)

3 fette biscottate polverizzate (oppure del pane grattugiato)

Prepara la frolla come di consuetudine lavorando il burro con lo zucchero di canna, aggiungendo poi l'uovo e infine la farina con il sale. Lavora il tempo necessario per ottenere un'impasto ben amalgamato. Metti a riposo in frigo per qualche ora. Si può preparare anche il giorno prima.

sbuccia le mele, tagliale a fette e poi a cubetti, mettile in un recipiente e spremici sopra il succo di mezzo limone e lasciale da parte.

Lava bene l'uvetta e mettila in un piccolo recipiente con dell'acqua tiepida in modo da farla rinvenire.

Stendi 2/3 della pasta frolla di uno spessore di circa 1/2 centimetro e rivesti fondo e pareti dello stampo.

Sul fondo cospargi le fette biscottate sbriciolate oppure il pane grattugiato. Elimina il liquido che nel frattempo si sarà formato nel recipiente delle mele e aggiungi, l'uvetta strizzata dall'acqua, lo zucchero di canna, la cannella e l'amido di mais. Mescola bene tutto il ripieno e versalo dentro allo stampo rivestito con la frolla.

Stendi la frolla rimasta, ricavane delle strisce che andrai a disporre sopra il ripieno formando un intreccio. Metti in forno caldo a 180° per circa 55-60 minuti.

Torta di mele in stile olandese


Torta di mele in stile olandese

Torta di mele in stile olandese

Torta di mele in stile olandese

Torta di mele in stile olandese


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines