Magazine Cucina

Torta morbida al cioccolato e ricotta

Da Juno82

Torta morbida al cioccolato e ricotta

Soffice, golosa e con un delizioso cuore umido e quasi cremoso. La torta morbida al cioccolato e ricotta è qualcosa di unico e irresistibile che non potrete fare a meno di provare. La sua consistenza è davvero particolare e straordinariamente peccaminosa. Ricorda vagamente dei brownies, ma con la straordinaria caratteristica che solo i dolci a base di ricotta sanno avere.
Perfetta come merenda ricca e avvolgente, ogni fetta è un tripudio di gusto e sapore, adatta soprattutto a chi non può proprio fare a meno di una torta al cioccolato per risollevare il morale.
La preparazione è molto facile. Importante utilizzare uova a temperatura ambiente per fare in modo che montino alla perfezione e diventino così ben chiare e spumose.

Torta morbida al cioccolato e ricotta

Potete far fondere il cioccolato con il burro a bagnomaria oppure nel microonde (io opto sempre per il primo metodo in modo da poter controllare che si sciolga alla perfezione). Fate però attenzione che burro e cioccolato si siano ben raffreddati prima di incorporarli alle uova. Potete realizzare questa ricetta utilizzando una comoda planetaria o optando per le classiche fruste elettriche. Per questa ricetta mi sono affidata a Rossella.

Potete utilizzare uno stampo tondo da 20-22 cm, con cerniera apribile, o uno stampo quadrato da 20 cm circa.

Torta morbida al cioccolato e ricotta

300 g di cioccolato fondente
3 uova
170 g di ricotta fresca
30 g di cacao amaro
70 g di zucchero di canna
100 g di burro
60 g di farina 00
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato


Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate una teglia dal diametro di 22 cm circa, uno stampo quadrato da 20 cm, e infarinate leggermente oppure foderate con carta forno.
Fate fondere il cioccolato a pezzetti e il burro a bagnomaria fino ad ottenere una morbida crema omogenea. Lasciate raffreddare completamente.

Lavorate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero per almeno 5-8 minuti o almeno fino a quando non saranno raddoppiate di volume. Il composto dovrà risultare spumoso e ben chiaro.
Aggiungete a questo punto il cioccolato fuso ormai freddo. Unite la ricotta e continuate a lavorare con le fruste a velocità media fino a quando il tutto non sarà perfettamente incorporato.
Aggiungete quindi un pizzico di sale e un pizzico di bicarbonato. Unite quindi farina e cacao ben setacciati. Continuate a lavorare l'impasto a bassa velocità fino a quando non sarà perfettamente liscio ed omogeneo.
Trasferite quindi nello stampo livellando bene.
Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 30-35 minuti.
Lasciate raffreddare completamente poi servite spolverizzando la superficie con cacao amaro a piacere.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines