Magazine Cucina

Torta salata con brisèe ai pistacchi farcita di ricotta e mortadella

Da Nastrodiraso @nastrodiraso
Mi è successo ancora… cosa?? Di avere un vero e proprio colpo di fulmine per una ricetta e di replicarla immediatamente!Stavolta è toccato a una fantastica torta salata vista da Vale, che ho preparato per alcuni amici in visita domenica pomeriggio.  torta_pistacchiQuello di Vale è uno dei pochi foodblog di cui mi fido… so che posso provare le sue ricette senza timore di insuccesso. Cosa che non mi capita con blogger molto più (immeritatamente) famosi e seguiti e anche con siti web conosciutissimi o personaggi televisivi, le cui ricette, che spesso mi hanno tentato, sono insuccessi assicurati!Ma, appunto, non è il caso di questa torta davvero stuzzicante!
Per cui condivido la ricetta di Vale, modificata solo in un paio di insignificanti punti, non perchè non andasse bene ma per adattarla a quel che avevo in casa.La brisèe coi pistacchi è davvero un’idea strepitosa… credo che la proverò in altre varianti e con altra frutta secca!torta_pistacchi2Ingredienti per due teglie da 24 cm di diametro (se avanza la brisèe potete congelarla):
Per la brisèe ai pistacchi
  • 450 g di farina 00
  • 50 g di pistacchi salati
  • 300 g di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte

Per la farcitura

  • 300 g di ricotta
  • 150 g di formaggio cremoso (tipo philadelphia)
  • 150 g di scamorza affumicata
  • 130 g di mortadella
  • 2 uova
  • 30 g di pistacchi salati

Ho tritato i pistacchi finemente, insieme a 3-4 cucchiai di farina.

Ho versato la farina sul piano da lavoro insieme ai pistacchi, al centro ho messo il burro tagliato a pezzetti e le uova, quindi ho iniziato a impastare coi polpastrelli “sbriciolando” gl ingredienti insieme e, quando l’impasto ha iniziato a legarsi, ho utilizzato le mani e ho aggiunto i due cucchiai di late, fino ad ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso.

Ho quindi formato una palla, l’ho avvolta nella pellicola e l’ho messa a riposare in frigorifero.

Nel frattempo ho preparato la farcitura, sbattendo la ricotta, il formaggio cremoso e le uova con una frusta, ottenendo una crema, quindi ho tritato la mortadella grossolanamente col coltello e l’ho aggiunta alla farcia insieme ai pistacchi rimanenti tritati più grossolanamente rispetto a quelli usati nella brisèe e alla scamorza tagliata a cubetti.

Ho ripreso la brisèe dal frigorifero e l’ho stesa col mattarello con uno spessore di circa 4 mm, quindi ho steso un disco su una teglia imburrata e infarinata, versando sopra la farcia.

Ho decorato con qualche fiorellino ricavato dalla stessa brisèe e poi infornato a 200° per circa 45 minuti.

torta_pistacchi_icont

Teglia dorata tonda Icont

Pin It

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines