Magazine Cucina

Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza

Da Lauradv @antroalchimista
Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza …qualche riga su cui riflettere… “La vera solitudine è continuare a stare nei posti sbagliati con la gente sbagliata” (M.Polani, Non ti spegnere)
Succede all’ora di pranzo. Junio: "Ma', scusa ma che è quel pane pizza che stavi fotografando in cucina?"
Io: "Melanzane alla parmigiana"
#maiunagioia
All’inizio volevo chiamare la ricetta melanzane alla parmigiana “light”, poi melanzane alla parmigiana “eretica”. Poi però essendo io una cultrice nonché purista e divoratrice delle vere melanzane alla parmigiana la cui invenzione è la riprova che Dio esiste e vuole che siamo sommamente felici, mi sono limitata a chiamare questo favoloso piatto tortino di melanzane grigliate con ricotta e scamorza. Vi metto indicativamente le dosi della ricetta per la teglia che vedete in foto, ma badate che questo piatto più che dosi dovrebbe seguire il mantra del “più ce ne metti, più ce ne trovi”.
Forse non tutti sanno che… melanzane Quella della salatura e spurgatura (della melanzana è il classico esempio di operazione che si fa acriticamente, perché si è sempre fatto così. Il motivo ufficiale è far perdere all’ortaggio l’acqua di vegetazione amara. Questo ha due effetti: addolcire le preparazioni (ma, mi ripeto, c’è chi l’amaro lo cerca proprio) e rendere la polpa più asciutta, cosa non deprecabile soprattutto se la melanzana deve essere fritta. Ciò detto, le melanzane “moderne” sono selezionate per avere tutte, mediamente, un gusto più gentile e una polpa più asciutta. Ergo, se avete tempo perdetelo pure nell’aspettare la mezz’ora, l’ora, le due ore che secondo vostra nonna occorrono per portare a termine il processo (che deve concludersi, ricordiamo, con risciacquo e asciugatura). Altrimenti, affettate e cuocete: la differenza nella maggior parte dei casi sarà impercettibile. tratto da Dissapore
Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza
Ingredienti per una teglia tonda di circa 23 cm di diametro 2 grosse melanzane tagliate a fette di mezzo cm e grigliate 500 ml sugo al pomodoro e basilico ben denso 120 gr scamorza a dadini 100 gr parmigiano grattugiato 120 gr ricotta Olio extravergine d’oliva Pangrattato
Preparazione Preriscalda il forno a 180°. Ungi una pirofila da forno, fai uno strato di melanzane grigliate, ricoprile con la salsa di pomodoro, aggiungi qualche dado di scamorza, qualche fiocco di ricotta e cospargi di parmigiano. Fai un nuovo strato di melanzane e continua così sino ad esaurire gli ingredienti (io ho fatto 3 strati). Sull’ultimo strato metti: salsa di pomodoro e basilico, scamorza, parmigiano (no ricotta), spolvera con pangrattato e termina con un filo di olio extravergine d’oliva Passa in forno a 180° per circa 20 minuti, passa poi al grill per ulteriori 5 minuti o sino a che non si sarà formata in superficie una crosticina. Servi tiepida.
MI TROVI ANCHE QUI
Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza Tortino di Melanzane Grigliate con Ricotta e Scamorza
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog