Magazine Sport

Trekking in Sardegna sul Monte Albo

Creato il 04 agosto 2018 da Alpinismoandco

Una bellissima escursione panoramica, non faticosa, permette di raggiungere in poco più di un’ora,la vetta più alta di questa montagna.

Il Monte Albo forma una lunga cresta calcarea di aspetto dolomitico, circa 17 km, tra Lula e Siniscola. Da questa cittadina inizia una strada (indicazioni) che in 9 km sale alla Cantoniera S. Anna. Qui, al bivio, si svolta a sinistra per Lula e, dopo circa uno – due chilometri, si nota a sinistra uno sterrato che sale in direzione opposta a quella di marcia. Possibilità di parcheggio per una o due auto. Si sale a piedi per lo sterrato e si giunge dopo poco ad un cancello che si supera . Qui inizia il sentiero che si segue, superato il bivio a sinistra per la Fonte Su Tassu, fino alla Punta.

Inizia così il tratto più panoramico: si vede la costa dalla piana di Siniscola con il porto di La Caletta fino a Tavolara.

Il sentiero non presenta difficoltà, solo qualche tratto con modica esposizione ma con parapetti in legno, fino all’inizio del vasto altipiano sommitale che si attraversa in leggera salita fino alla punta.

I periodi più indicati per le gite sui monti della Sardegna sono le mezze stagioni. Personalmente preferisco la primavera (maggio-metà giugno) per le ricchissime fioriture: Santoline, Ciclamini, Cisti, Agli, Pancrazi, Euforbie, Ginestre e tante altre essenze in piena fioritura.

Trekking in Sardegna sul Monte Albo
Trekking in Sardegna sul Monte Albo
Trekking in Sardegna sul Monte Albo
Trekking in Sardegna sul Monte Albo
Trekking in Sardegna sul Monte Albo
Trekking in Sardegna sul Monte Albo

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog