Magazine Arte

"Tricolore Vivo". La Direzione Didattica fidentina ottiene un altro riconoscimento.

Creato il 20 giugno 2018 da Jet @lucecolore

La Direzione Didattica fidentina ottiene un altro riconoscimento. Il plesso De Amicis è risultato primo classificato a livello regionale nell'iniziativa ministeriale “Cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2018-2019”.
Si tratta di un lavoro delle classi della De Amicis 1C 2A 3L 4B dell'anno scolastico 2017/2018 che, classificandosi appunto primo nella fase regionale, parteciperà alla fase nazionale. L'eventuale successo in questo secondo passaggio verrà premiato con la presentazione del proprio "elaborato" in diretta su Rai1 alla presenza del Presidente della Repubblica.


Nella foto vediamo la docente Maria Meccariello che già l'anno scorso visse analoga esperienza, a lei dobbiamo questo breve scritto.
Titolo: TRICOLORE VIVO L’elaborato illustra con immediatezza visiva, sotto forma di “recitazione”, le riflessioni elaborate dagli alunni delle classi 1^C, 2^A, 3^L, 4^B del plesso De Amicis della Direzione Didattica di Fidenza, su quanto esplicitato dall’art. 52 della Costituzione della Repubblica in merito al significato di oggi dell’espressione “difesa della Patria”, inteso come valore di solidarietà e integrazione da condividere con spirito democratico.Insegnanti coordinatrici: Maria Meccariello e Marchignoli, con la collaborazione delle docenti Bettati, Scotti, Dello Ioio, Cavalli, Rinaldi.
****************** Esiti procedura di selezione
Individuazione n.5 progetti istituzione scolastica: fase regionale A seguito di selezione regionale, i primi 5 progetti che passano alla fase nazionale, risultano essere:
  • D. D.  Fidenza - Fidenza Parma “Tricolore Vivo”
  • I.C.  Granarolo dell’Emilia – Bologna “La Costituzione è dei bambini”
  • I.T.I. “Marconi” - Forlì Forlì-Cesena “Ognuno può e deve fare la propria parte”
  • I.C. Carpi Zona Centro Modena “Luci”
  • I.C. N.3 – Cento Loc. Renazzo Ferrara “No alla scuola che discrimina"

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :