Magazine Cultura

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

Creato il 12 giugno 2018 da Cannibal Kid
Condividi
Tuo, Simon Titolo originale: Love, Simon Regia: Greg Berlanti Cast: Nick Robinson, Katherine Langford, Alexandra Shipp, Jorge Lendeborg Jr., Jennifer Garner, Josh Duhamel, Keiynan Lonsdale, Miles Heizer, Tony Hale Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018
Caro Simon,
ti scrivo perché ho visto il film che racconta la tua storia, che mi è piaciuto anche se alcune cose non mi hanno convinto molto, e devo dire che io sono un po' come te. Sono un ragazzo dalla vita in apparenza più o meno normale, che però nasconde un enorme segreto. No, io non sono gay. Anche perché, andiamo, siamo nel 2018, ormai non importa più quasi a nessuno se ti piacciono gli uomini, le donne, tutt'e due o nessuno dei due. A parte al "nostro" ministro della Famiglia e Disabilità ma, d'altra parte, se l'hanno messo proprio a quel ministero lì un motivo ci sarà...
Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018
No, il mio segreto non riguarda nemmeno i sogni erotici su Harry Potter. Sul serio tu fai pensieri zozzi su Daniel Radcliffe? Posso capire su quel vampiro androgino di Twilight, o sui due tizi di Hunger Games, o persino su Percy Jackson. Però, con tutte le saghe che ci sono, tu ti fai le seghe con Harry Potter?
Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018
Ammetto che qualche sogno ambientato a Hogwarts l'ho fatto anch'io. Solo che io ero Voldemort e Harry lo disintegravo con un colpo di bacchetta magica. Dopodiché sposavo Hermione e insieme avevamo tanti piccoli orribili Voldemort pelati.
Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018
Il mio segreto non è nemmeno quello di avere un padre che piange per ogni roba come te. Scommetto che ha pianto pure guardando il tuo film, che in teoria è una commedia, un po' come io ho pianto con La La Land, che pure quella in teoria è una commedia musical.
Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018
No, il mio segreto non riguarda nemmeno l'avere una sorella ossessivo-compulsiva che ha guardato troppe puntate di Masterchef e non riesce più a distinguere la realtà dalla finzione. Qualcuno glielo dica, a tua sorella, che non è manco in grado di cucinare du spaghi al dente, quindi deve smetterla di comportarsi come se fosse la Benedetta Parodi della Bimbominkia Generation.

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"La Parodi io me la cucino a colazione."


E no, il mio segreto non è nemmeno di quello di avere come migliore amica una ragazza morta. Quella Hannah Baker non ha niente di meglio da fare nella sua non-vita che tormentare dei poveri ragazzi con chiari problemici psichici, tra cassette e apparizioni sotto forma di fantasma? Se non è stregoneria la sua, io non so cos'è.

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Hannah, è vero quello che dicono di te alla Liberty High School?"
"Cioè?"
"Che ti sei fatta tutta la scuola."
"No, non tutt... aspè, fammi contare un attimo... okay sì, tutta, è vero."


Il mio segreto è un altro: ho dei pessimi gusti in fatto di cinema e di serie TV. Qualcuno direbbe anche di musica, ma non è vero. La situazione è particolarmente seria considerando che ho un sito di spettacolo e intrattenimento piuttosto celebre, Pensieri Cannibali. Non lo conosci? Infatti ho detto piuttosto celebre. Sebbene sarebbe più corretto dire poco celebre, oppure per nulla celebre. In ogni caso non è un sito di gossip come quello del vostro liceo dove tutti pubblicano gli affari degli altri e sembra un po' una copiatura di Gossip Girl. Certo che, se vi ispirate a Gossip Girl, pure voi in fatto di gusti di serie TV non è che siete messi troppo bene. Mai quanto me, comunque. Quest'anno una buona parte dei telefilm che più mi sono piaciuti sono stati subito cancellati dalla faccia della Terra. Qualche esempio? Everything Sucks, Here and Now, Rise e Life Sentence. Tutti sentenziati a pena di morte dopo appena una striminzita stagione. Cosa che mi ha portato a pensare che forse queste serie potrebbero fare davvero schifo e io sono uno dei pochi sfigati incompetenti che le ha seguite e pure apprezzate. Ci sono poi un sacco di altre serie che guardo con profondo interesse che sono delle schifezze, e quelle sono sicuro lo siano, rinnovate o meno che siano: Famous in Love, Star, The Bold Type e The Royals. Io le adoro, però mi rendo conto che sono delle trashate pazzesche. Alcune delle serie più celebrate dell'anno invece non è che mi facciano impazzire. Il miracolo ad esempio che cacchiata di proporzioni bibliche è? E le seconde stagioni di – non uccidermi, please! – The Handmaid's Tale e Westworld, ma quanto sono noiose? Io ormai le seguo più che altro per conciliare il sonno la sera. Blessed be the fruit, ma dopo un po' che due palle grandi come cocomeri!

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Blessed be the orange."


Negli ultimi tempi poi la maggior parte dei film che ho visto non mi hanno certo entusiasmato, nemmeno quelli tanto osannati in giro. Mi è invece piaciuta una pellicola massacrata da tutti: A casa tutti bene del discusso Gabriele Muccino. Gli altri film mi hanno convinto di meno. Il tuo Tuo, Simon compreso. Non fraintendermi, è una commedia positiva, d'ispirazione, che riempie il cuore e lo spirito. È una pellicola molto cariiina. Solo che è fin troppo cariiina. Va bene che oggi l'essere omosessuali, e il dichiararsi omosessuali, non sono più questioni difficili come un tempo, lo riconosco anch'io, però qui le cose vanno persino in maniera troppo liscia. Mai, manco in Chiamami col tuo nome, genitori hanno preso il coming out (o meglio il coming out involontario) del figlio in maniera tanto lieta.

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Sono così contento che sei omosessuale.
Posso appiccicare l'adesivo 'Gay a bordo' sulla macchina?"

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Ehm, papà, non per urtare i tuoi sentimenti, ma credo sarebbe un tantino eccessivo."

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Ma sigh, l'ho già comprato."


Inolte il vicepreside del liceo è il vicepreside di liceo più buono che si sia mai visto nella storia dei film e delle serie made in Usa, e io ne ho viste centinaia – ma che dico? – migliaia.

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Devi smetterla di leggere quel Pensieri Cannibali, brutto birbantello, è diseducativo."


E poi il “villain” di turno è anche il personaggio simpa di turno, l'idolesco Martin interpretato da Logan Miller, com'è possibile questa cosa?
Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

Dove sono gli sfottò? Dove sono i bulli? Dov'è il conflitto? Ok che questa è una commedia, solo che, più che sulla Terra, sembra ambientata sul pianeta Utopia.
Un'ultima cosa, Simon, la devo aggiungere. Il tuo coming out non era nemmeno necessario. Tesoro, sei l'unico al mondo che non si è fatto Hannah Baker, lo sapevamo già tutti che sei supergay.
Tuo, Cannibal (voto 6,5/10)

Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"Oh, no! Cannibal Kid mi ha scritto un'altra noiosa e-mail."


Tuo, Simon - Quando fai coming out, ma a nessuno frega niente perché siamo nel 2018

"È proprio uno stalker. Come faccio a liberarmi di lui?"


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :