Magazine Viaggi

Turbanitalia: vacanze mare in Turchia, dove l’estate dura da maggio a ottobre.

Creato il 03 giugno 2015 da Viaggiarenews

Come cantava Malika Ayane? “Invitami a bere, un bicchiere di sole”… Il sole non manca mai lungo le coste turche affacciate sul Mediterraneo e sull’Egeo, coste che quest’anno hanno ottenuto il 2° posto a livello europeo per numero di Bandiere Blu.

Una costa poco conosciuta dai consumatori italiani è quella che si snoda attorno a Izmir per oltre seicento chilometri, di cui un centinaio di spiagge naturali. Il paesaggio è punteggiato da promontori, insenature sabbiose, baie per gli sport acquatici e porti per yacht.

Ozdere è un’apprezzata località emergente. È un luogo poco frequentato dal turismo internazionale, che ha mantenuto caratteristiche rilassate e un’identità turca.

A circa un’ora sorge Sigacik, insenatura di pescatori oggi trasformata in marina; Sigacik è una Città Slow, dove è molto piacevole passeggiare fra i vicoli, dove le donne espongono fuori da casa prodotti alimentari e artigianali fatti da loro.

A un chilometro sorge Tilos, che pare sia stata fondata come colonia ionica nel 1000 a.C. dal figlio di Dioniso. A proposito della divinità del vino, si dice che sostasse con piacere a Seferihisar, graziosa località avvolta da uliveti e agrumeti; il nome viene fatto risalire a Tsaferinos, generale di Alessandro Magno.

Da Ozdere si raggiunge Kusadasi, la città portuale favorita da Erodoto, con spiagge a perdita d’occhio. Chi è appassionato di natura, nei dintorni di Kusadasi si entusiasmerà con il Parco Nazionale di Guzelçamli, il Parco Nazionale della Penisola di Dilek, le terme nei pressi di Davutlar e la Grotta di Giove. Chi ama lo shopping avrà da sbizzarrirsi fra 4000 negozi e laboratori in cui insegnano alcuni segreti dell’artigianato. Chi ama la musica troverà nel quartiere Kaleiçi e nella Via dei Bar (Barlar Sokagi) sonorità turche e internazionali. Chi è buongustaio, assaporerà il buffet più grande del mondo, l’annuale festival culinario e i tanti piatti con eccellenti fichi, uva e olive.

Turbanitalia_kusadasi_mare

Turbanitalia – che propone la Turchia da 33 anni – ha scelto di lanciare questa costa attraverso comodi voli diretti e l’esclusiva del Maxima Paradise Resort. Situato a Ozdere, di categoria 4 stelle, dista 25 km da Efeso e 35 da Kusadasi, la cui vivace vita notturna è raggiungibile con i bus locali per pochi euro. Il complesso riunisce 250 sistemazioni, due ristoranti (uno a buffet, uno che alterna barbecue e pesce), vari bar, diverse piscine, centro benessere, anfiteatro e discoteca.

Il trattamento Tutto Incluso comprende pensione completa nel ristorante a buffet, bevande fino a mezzanotte, dolce merenda, ombrelloni, lettini, teli mare, miniclub per bambini da 4 a 12 anni. Sempre gratuito è l’utilizzo di hammam, sauna, palestra canoa, pedalò, campi da tennis, biliardo, internet, come gratuita è la pratica di pallavolo, ping-pong e mini golf.

Week-end di 4 giorni/3 notti

Partenze  5 giugno, 12 giugno:   da 274 euro adulti, 100 euro i bambini.

Soggiorni 8 giorni/7 notti

Inclusi voli e trasferimenti:

in giugno da euro 549 – in luglio da euro 700 – in agosto da euro 875 – in settembre da euro 669.

Informazioni per i lettori: www.turbanitalia.it


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog