Magazine Società

Tutto passa

Creato il 06 aprile 2016 da Speradisole

TUTTO PASSA

philadelphus_coronarius_13-1

“Tutto passa nella vita” diceva quella tizia.

Passano i pantaloni a zampa di elefante.

Passa la febbre.

Passano i treni, anche due volte, chi ha detto di no?

Passano le amiche, gli amici, i fidanzati.

Anche i mariti; le mogli poi!

Passa la voglia.

Passa il temporale e torna il sereno.

Passa la notte.

Passa il dolore, dopo cent’anni.

Passa il Natale, la Pasqua,

Passa la sabbia nella clessidra.

Passa il sangue dentro le vene.

Tutto passa, caro ragazzo.

Ciò che non passerà mai è tuo padre e tua madre.

Quando li amerai e quando li odierai, non passeranno.

Quando li loderai e quando li maledirai, saranno lì.

Due scogli viventi, due salvagenti.

Sbagliati, assurdi, con tanti difetti.

Forse divisi fra loro, lontani, in qualche modo legati da un filo d’acciaio.

Pronti, scattanti, soldati in guardia.

Persiane socchiuse, porte sempre aperte.

Testimoni della tua felicità e della tua infinita tristezza.

Medaglieri nelle tue vittorie e fazzoletti nelle tue sconfitte.

Spesso impotenti, ma mai arresi.

Non c’è moda che detti regole

Non c’è usura che li logori

Non c’è mezzo che li porti via.

Non passeranno, cara ragazza mia.

E se anche fossero dall’altra parte della terra o del cielo

ne sentiresti il profumo:

Profumo d’Amore.

[Per caso ho letto questa poesia di cui non conosco nemmeno l’autore. Mi è piaciuta molto così ho pensato di farne un post per condividerla con voi.]



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine