Magazine Politica Internazionale

Ucraina. Governativi bombardano Donetsk e Lugansk; catturati blindati russi

Creato il 21 agosto 2014 da Giacomo_dolzani

bombardamento_elicotterodi Giacomo Dolzani

Continuano ininterrotti i bombardamenti dell’artiglieria ucraina su Donetsk e Lugansk, le ultime due roccaforti dei ribelli filorussi, ormai ridotti a controllare solo poche aree prossime alla frontiera russa ed alcuni valichi.
Il bombardamento martellante, denunciano gli abitanti, ha già ucciso diversi civili ma le forze di Kiev negano, affermando di aver preso di mira solo obbiettivi militari ed infrastrutture strategiche senza causare perdite tra la popolazione.
Dopo l’abbattimento ieri di un caccia dell’aeronautica ucraina, oggi sono invece le forze governative a vantare la cattura di due blindati russi del reparto paracadutisti Pskov, una delle forze d’elite di Mosca, notizia immediatamente smentita dal Cremlino tramite il generale Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa.
I miliziani separatisti, che inizialmente controllavano gran parte dell’Ucraina orientale, con il supporto della Russia, dopo l’offensiva lanciata dal presidente, Petro Poroshenko, che ha portato le truppe governative a riconquistare gran parte dei territori occupati, sono oggi allo stremo e le ultime roccaforti sull’orlo di cadere nelle mani delle forze di Kiev.

da Notizie Geopolitiche



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :