Magazine Ciclismo

Ultim'ora: il CoronaVirus blocca anche il ciclismo, bloccate le gare importanti

Creato il 25 febbraio 2020 da Bigfruit @ciclismonelcuor
Ultim'ora: il CoronaVirus blocca anche il ciclismo, bloccate le gare importantiNon poteva che colpire anche lo sport il Coronavirus. Con l'arrivo in Italia della malattia d'origini asiatiche è costretto a fermarsi anche il ciclismo italiano. Dopo il blocco che ha interessato ben 7 regioni italiane (tra queste Veneto, Piemonte, Liguria, Lombardia, Valle d'Aosta e Emilia-Romagna), nelle quali risiedono i focolai con alta pericolosità di propagazione del virus, purtroppo, si sono registrate anche le prima cancellazioni delle gare presenti nel calendario del movimento dilettantistico italiano. La prima corsa è stata annullata questa mattina ed era una competizione di punta del calendario veneto: il Gp De Nardi.
[post_ad]
Alcune regioni hanno giustamente emesso un decreto di sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche al fine di isolare il più possibile i focolai dove si registra un'alta probabilità di propagazione del virus. Annullati quindi anche il Memorial Polese di sabato 29 febbraio e rinviate altre competizioni dilettantistiche.
Per il ciclismo dei professionisti invece, al momento la Milano-Sanremo è senza dubbio la corsa più a rischio, considerando che anche l'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) ha lanciato un allarme epidemia. Molti paesi inoltre sconsigliano i viaggi in Italia, questo potrebbe portare ad un crollo anche dei partecipanti alle manifestazioni con numerose cancellazioni presso catene alberghiere, Ristoranti e tutto il segmento commerciale che trae profitti dal settore del ciclismo.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog