Magazine Informazione regionale

Un’amica di Antonietta: “Luigi mi chiamò e mi disse ‘ho ucciso le bimbe, è colpa tua’”

Creato il 08 marzo 2018 da Vesuviolive

Un’amica di Antonietta: “Luigi mi chiamò e mi disse ‘ho ucciso le bimbe, è colpa tua’”La strage di Cisterna di Latina ha sconvolto tutta l’Italia, che ora si stringe intorno ad Antonietta, la madre delle due bimbe uccise, sopravvissuta alla follia di suo marito. Ieri, a Chi l’ha Visto, ha parlato un’amica della donna, che ha rivelato di aver ricevuto la telefonata dell’uomo proprio negli attimi in cui si stava consumando la tragedia.

Michela, questo il nome della signora, ha svelato che Luigi Capasso le ha dato la colpa di quanto successo perché sarebbe stata lei stessa a spingere Antonientta a separarsi da lui: Pensavo l’avesse detto per ferirmi, io non ci ho creduto. Mi urlava: bastarda! Hai visto che ho fatto? La responsabilità è tua’. Mi diceva che me le sarei portate sulla coscienza. Cercai di tenerlo a telefono il più tempo possibile per evitare il peggio; poi ho sentito un carabiniere che mi suggeriva di parlare con lui per distrarlo, ma purtroppo il peggio era già avvenuto”.

IL VIDEO

L'articolo Un’amica di Antonietta: “Luigi mi chiamò e mi disse ‘ho ucciso le bimbe, è colpa tua’” proviene da Vesuvio Live.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog