Magazine Cultura

Un cameriere solo mio nella mia vita (im)perfetta

Creato il 01 novembre 2017 da Gioiaassa92

Buonasera miei cari Lettori e Lettrici, buon 1 Novembre a tutti 🙂

Vi ricordate del sondaggio che misi? Bene questo è il primo libro che ha avuto più voti.

Per festeggiare l’inizio di Novembre vi lascio una nuova recensione di un libro che purtroppo non mi è piaciuto granché.

UN CAMERIERE SOLO MIO NELLA MIA VITA (IM)PERFETTA

Titolo: Un cameriere solo mio nella mia vita (im)perfetta

Autrice: Rujada Atzori

Casa Editrice: Self Publishing

Genere: Romanzo Rosa

Anno di Pubblicazione: 2 Aprile 2015

Pagine: 101

Prezzo Ebook: 0,99 €

                                         TRAMA

Elisa ha diciotto anni è una gran voglia d’indipendenza. Figlia unica, di una famiglia benestante, è cresciuta sotto l’ala protettiva dei suoi genitori. Relegata tra istituti privati femminili, convento e casa decide di lasciare l’agio della ricchezza per immergersi nella vita comune. Seppur risoluta si trova catapultata in un mondo inaspettato. La vita quotidiana è piena di difficoltà a lei sconosciute. Cucinare, lavare e sistemare la sua roba è un mistero. Come si accende una lavatrice? Girare una crêpes è arte dei più capaci. Gli equivoci non tardano ad arrivare ed Elisa ha un disperato bisogno di un cameriere. In un intreccio leggero, scanzonato e romantico, Rujada Atzori, ci regala una storia che ci farà assaggiare il gusto delle piccole difficoltà quotidiane che diventano piacere quando si mescolano con l’amore e la possibilità di poter scegliere liberamente della propria vita.

                                           CITAZIONI LIBRO

Sospiro mentre entro in cucina e il sorriso di Alex mi accoglie facendomi sentire a casa”.

<> ripete a voce bassa prima che le nostre labbra si uniscono in un bacio che sa di amore.”

                                        OPINIONE MIA

Elisa è una ragazza di 18 anni che ha vissuto tutta la sua vita chiusa in casa in quanto i suoi genitori sono molto ricchi.

Un giorno la ragazza decide di andarsene di casa, non c’è la fa più a vivere in quel modo. I suoi decidano quindi che se andrà via, dovrà rinunciare a tutti gli agi che ha avuto fin’ora.

Quando arriva nel suo nuovo appartamento Elisa crede di dover abitare con un’altra ragazza così non è, scopre che dividere l’appartamento con Alex.

I due ragazzi all’inizio non vanno d’accordo: lei troppo ingenua e non sa proprio nulla del mondo reale in quanto scambia Alex per il suo cameriere personale.

I giorni passano ed Elisa e Alex si innamorano fino al giorno in cui le amiche di lui, non la fanno cascare in un trabocchetto e li fanno lasciare. Elisa così torna a casa, anche se pensa molto ad Alex.

I due riusciranno a tornare insieme?

Parto dicendo che le potenzialità di questo libro ci sono tutte, è scritto in maniera fluida, divertente e coinvolgente ma non si può leggere certe cose.

Mi spiego meglio: Elisa è una ragazza ingenua infatti la prima volta scambia Alex per il suo cameriere personale, pensando che la madre l’abbia fatto apposta.

Si come no, ora mi domando e dico se tua madre ti blocca la carta di credito, ti leva la macchina come potresti pensare che ti paghi un cameriere? Bimba con il cervello non ci sei proprio eh.

Un’altra cosa mentre sta guardando il “video” che sua madre gli ha regalato per la maggior età: Biancaneve sotto i nani. Lei pensa che sia una rivisitazione del cartone animato. Questa si deve essere fumata qualcosa per scambiare un video porno con un cartone animato. Che poi mica lo capisce che non è un cartone animato o film.

Per non parlare dei vibratori che pensa siano per fare massaggi.

Del tipo mettiamoci le mani nei capelli per la stupidità della protagonista, perché persone così non esistano proprio.

Hai un pc collegato ad internet, ok che sei stata per la maggior parte della tua vita rinchiusa in casa, ma su internet andavi no? Quindi potevi anche informarti.

No, no, non ci siamo proprio per non parlare del finale che lasciamo perdere.

L’unica cosa positiva è la cover che mi piace moltissimo.

Mi dispiace ma lo sconsiglio di leggere, divertente quanto vi pare ma cioè non si può proprio leggere di una protagonista così.

UN CAMERIERE SOLO MIO NELLA MIA VITA (IM)PERFETTA così così

                                         BIOGRAFIA

Rujada Atzori è nata il 27.02.1990 e abita in Sardegna. The secret una scommessa d’amore è il suo primo romanzo pubblicato con la Butterfly Edizioni il 25 agosto 2014. Nell’aprile del 2015 decide di autopubblicarsi mettendo online il suo racconto: Un cameriere solo mio nella mia vita (im)perfetta, che in un mese e mezzo è stato acquistato da più di duemila persone.

Un Cameriere Solo Mio: Nella Mia Vita (Im)perfetta

Sono affiliata amazon

Cosa significa? Cliccando sul link amazon del libro, avrete accesso alle schede del titolo. Da questo click non ci ricavo nulla. Solo con l’acquisto del libro ricevo una piccolissima percentuale, che sfrutto unicamente per acquistare libri per poi, recensire nel blog. Siete, ovviamente liberissimi di farlo o non farlo, io continuerò a recensire i libri.
amore

Annunci

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines