Magazine Cultura

Un carnet de voyage per le prossime vacanze, ma ecologico, garantisce Comieco

Creato il 15 luglio 2013 da Maryandthebooks @MaryTraf

taccuino eco di viaggio ComiecoChe bella sorpresa oggi rientrando a casa. Nella cassetta della posta c’era il taccuino che vedete qui in foto, si chiama “Eco di viaggio” ed è un taccuino speciale perchè all’idea romantica di rilanciare i gloriosi carnet de voyage unisce un intento educativo (ed un concorso, che non fa mai male). Lo avevo infatti richiesto online a Comieco, (il Consorzio Nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica), e lo potete fare anche voi sul suo sito. Vi arriverà a casa (nel mio caso ci ha messo circa una settimana) questo quadernetto dalla copertina rigida realizzato in carta riciclata e al 100% riciclabile.
Un quadernetto che sfida l’immediatezza e il bruciarsi veloce dei social (è lì, ormai, che raccontiamo le nostre vacanze) e al posto della condivisione ci propone l’annotazione: pensieri, spunti, schizzi, tutto quello che ci serve a mettere il viaggio nero su bianco.

L'introduzione di Giuseppe Cederna

L’introduzione di Giuseppe Cederna

“E’ il mio taccuino. La mia riserva di storie in attesa di risvegliarsi e riportarmi dall’altra parte del mondo, in un altro quartiere della mia città, in un altro tempo della mia vita… Ti basta aprirlo e lui parla: odori fulminanti, sapori dimenticati, foglie secche, pallidi fiori trasparenti come ostie, vecchie ricevute, biglietti da visita, notti sotto le stelle e attese. Le attese soprattutto”

E’ Giuseppe Cederna – attore, scrittore e soprattutto grande viaggiatore – che così descrive il suo personale e profondo rapporto con i taccuini nell’introduzione a Eco di Viaggio. E anche le pagine successive ospitano brevi citazioni di scrittori e viaggiatori, da Bruce Chatwin al nostro Paolo Rumiz, e poi Robert Louis Stevenson, Luis Sepulveda, Tiziano Terzani, Herman Hesse e altri.

Giusto per dare un indirizzo al moderno voyageur il taccuino è suddiviso in sezioni, che noi dedicheremo di volta in volta a persone, luoghi, sapori, idee. E, in fondo, pagine dedicate all’ambiente, con spazi bianchi da riempire con idee curiose sull’ecologia, perchè no, annotando le buone pratiche che – si spera – avvisteremo intorno a noi in vacanza.
Tutto qui? Non solo. Poichè serviva evidentemente ingolosire anche con qualcosa di più, c’è anche un concorso estivo che mette insieme il taccuino e le foto che scatteremo. Se vi interessa, il sito di Comieco spiega tutto. Però stavolta per vincere dovremo sfoderare le nostre migliori capacità social (in breve, vince la foto con più like), non basterà lo spirito retrò.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Consigliatemi un libro - Un post polemico

    Consigliatemi libro post polemico

    Oggi post polemico. Parliamo di gente che su twitter chiede frequentemente di consigliare loro un libro agli altri utenti. La cosa non dovrebbe avere nulla di... Leggere il seguito

    Da  Nicola Nicodemo
    CULTURA, LIBRI
  • Un libro

    libro

    Lettera di Guy Debord a Gérard Lebovici 29 settembre 1976 Caro Gérard, Ti ho inviato ieri, per raccomandata, la fotocopia del Rizzi. E' fuor di dubbio che... Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    CULTURA, LIBRI
  • UN ATTIMO, UN MATTINO - di Sarah Rayner

    ATTIMO, MATTINO Sarah Rayner

    Titolo: Un attimo, un mattinoAutore: Sarah RaynerEditore: GuandaAnno: 2012 Un fatto drammatico, inaspettato, e la vita di molte persone cambia improvvisamente. Leggere il seguito

    Da  Ilibri
    CULTURA, LIBRI
  • “A casa da soli”: un documentario, un libro, un fenomeno

    casa soli”: documentario, libro, fenomeno

    Autore: Irina TurcanuVen, 06/09/2013 - 14:30 Presso la Cascina Cuccagna, a Milano, si parlerà di un fenomeno che flagella, fin dentro la stessa ossatura,... Leggere il seguito

    Da  Sulromanzo
    CULTURA, LIBRI
  • Un lac

    C’è molto buio in questo film di Philippe Grandrieux, un buio che non deriva soltanto dall’assenza di luci artificiali, bensì da quell’oscurità che non si può... Leggere il seguito

    Da  Eraserhead
    CINEMA, CULTURA
  • Un genio

    Giovanni Trapattoni, durante la conferenza stampa precedente il match Irlanda-Polonia di mercoledì, offre il suo contributo sul fenomeno calcioscommesse. Leggere il seguito

    Da  L'Immagine Allo Specchio
    CULTURA
  • Un monumento colossale e un sogno

    monumento colossale sogno

    E se vi dicessi che oggi si va in gita e vi chiedessi di prepararvi a partire perché vi mostrerò un’opera incompiuta, di enormi dimensioni e di cui non si riesc... Leggere il seguito

    Da  Masedomani
    CULTURA