Magazine Diario personale

Un giorno di ordinaria sclerante follia...

Creato il 17 maggio 2013 da Scleros @scleros
Paolo Fox l'aveva predetto: due stelle al mio segno zodiacale..una giornata difficile.
Così è stata!
Già la pioggia che ha imperversato per tutto il santo giorno, ha reso tutto un pò strano, non sono riuscita a carburare per tutta la giornata, rimanendo in uno stato di limbo ( un sinonimo in questo caso potrebbe essere rincoglioginimento), tale che mi ha teso tranelli di continuo.
Ho lavorato per mezzora su una tabella excel carica di formule algebriche inenarrabili che ho prontamente non salvato.
Sono andata in posta a spedire la caricatura che mi ha chiesto la cara Velma e ho dato 12 eur per pagare 5 eur e 20 centesimi di busta, l'impiegato mi ha guardato come se venissi dallo Zimbawe dove hanno ovviamente un'altra moneta e mi ha chiesto spiegazioni sulla moneta da 2 euro.
La risposta sono i 20 centesimi fortunatamente mi è morta in gola.
La prontezza di riflessi è definitivamente defunta quando davanti alla biblioteca aspettavo che si aprissero delle normalissime porte, evidentemente non abbastanza fotosensibili e nemmeno pirla-sensibili, altrimenti si sarebbero aperte immediatamente.
Giunta l'ora del parrucchiere, dove speravo di non uscire così...come l'ultima volta---
Un giorno di ordinaria sclerante follia...
in effetti sono uscita così...
Un giorno di ordinaria sclerante follia...
Quindi, pienamente soddisfatta, mi sono recata con quello sficane di Pongo, che dal primo di Maggio gira con collare elisabettiano e zampa fasciata alla consueta visita dal veterinario.
Lì ho potuto appurare che il virus del rincoglioginimento era in giro ed aveva colpito altre persone.
Una dolce signora sedeva alla mia destra, ad un certo punto si apre la porta ed entra colui che aveva tutte le carte per essere il marito al prodigo.
Si siede alla mia sinistra, gentilmente e con atteggiamento sicuro mi giro verso di lui, spostando l'aria viziata della stanza grazie al movimento della  vasta chioma e gli propongo di sedersi al mio posto.
Lei con dolcezza mi risponde che non è necessario, lui con fermezza che non è il caso, già la vede troppo.
Commento con un 'comenondetto' e vorrei avere il collare di Pongo, per nascondermi e riuscire a vedere anche i canali satellitari....
Un altro signore sugli ottanta invece, posseduto da un acuto attacco di logorrea, racconta del suo mega pastore tedesco, di come ami i cani di piccole dimensioni...promettendo grasse risate, racconta di come una volta, preso in bocca, un piccolo barboncino, sia riuscito a staccargli un molare.
La reazione generale è di una strozzata risata e di un stringere a sì è i quadrupedi di proprietà.
L'unico tranquillo è Pongo che pare sia sintonizzato su Al Jazeera......
Un giorno di ordinaria sclerante follia...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un po'...illudersi.

    po'...illudersi.

    La vedo. Le brillano gli occhi perché suona il cellulare ed è lui. La chiama spesso, noncurante del fatto che lei sia qui, in ufficio. Lei allora scappa fuori... Leggere il seguito

    Da  Shaina81
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Un bilancio

    Sono state settimane deliranti (perché maggio, si sa, a scuola è un mese al cardiopalma), specie se all’ordinaria amministrazione si aggiungono vari tipi di... Leggere il seguito

    Da  Povna
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, SCUOLA
  • Un libro al mese

    libro mese

    Grazie ad un tweet di Aluig mi è venuto in mente che tutti leggiamo ma che ogni volta pensiamo di non avere tempo anche perchè non abbiamo una scadenza. Leggere il seguito

    Da  Aleja
    DIARIO PERSONALE, PER LEI
  • un sabbbato bestiale!!!

    sabbbato bestiale!!!

    Ora che ho di fronte Melody con i primi cenni di influenza, chiudo gli occhi e torno alla giornata di Sabato, in modo da riempirmi di ottimismo, nella speranza... Leggere il seguito

    Da  Scleros
    DIARIO PERSONALE, PER LEI
  • Un anno vissuto disoccupatamente

    anno vissuto disoccupatamente

    È quasi venuto il momento, anche per questo blog, di compiere il suo primo anno.Si, un anno è passato ormai, un anno vissuto pericolosamente, sempre sull’orlo... Leggere il seguito

    Da  Giovanecarinaedisoccupata
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, RACCONTI, TALENTI
  • Un po' di tutto

    Nei dieci giorni che ha richiesto il passaggio dal vecchio gestore telefonico furbone, che per quattro mesi ha giocato a fare lo stronzo con MR, al nuovo, che l... Leggere il seguito

    Da  Mr
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Un tocco di rosso

    tocco rosso

    Lip Finity a parte, Max Factor è un marchio che seguo poco e amo anche meno. Tra i miei 18 anni e fino a circa i 25 però lo usavo tantissimo. Leggere il seguito

    Da  Hermosa
    DIARIO PERSONALE, PER LEI