Magazine Cinema

Un homme idéal

Creato il 12 febbraio 2020 da Annanihil
Un homme idéalSe "Parasite" non mi ha turbata più di tanto, è per colpa/merito di "Un homme idéal", film francese del 2015.
Per me, questo film è una bomba! Uno dei thriller più belli che abbia visto (e letto!) negli ultimi anni.
Un aspirante scrittore non riesce a fare breccia nel cuore di nessun editore. Inizia a essere sempre più stanco della sua vita umile che lo mette ai margini della società.
Finalmente un colpo di fortuna, trova un diario di un giovane soldato della seconda guerra mondiale. Lo scritto è avvincente, perfetto così, senza bisogno di modifiche. Lo trascrive, lo spaccia per suo e diventa una star della letteratura!
Conquista la ricchissima donna dei suoi sogni, vive tra lussi e divertimenti. Giovane, affascinante, di talento, a gli occhi di tutti è l'uomo ideale.
Ma la sua vita perfetta rischia di crollare se non riesce a scrivere un secondo romanzo degno del primo. Crolla in un stato d'ansia normale in qualunque autore. Figuriamoci in uno scrittore che sa di avere la coscienza sporca.
Il suo segreto (l'aver copiato da un vecchio diario di un reduce di guerra) qualcuno l'ha scoperto e lo minaccia.
Pur di coprire la verità e non perdere il successo e la sua donna, l'uomo ideale diventerà un assassino spietato.
Sconvolgente ciò che arriverà a fare! Da brivido!
Protagonista l'attore Pierre Niney visto nella commedia "20 anni di meno" e nell'intenso biografico di Yves Sain Laurent del 2014. La sua filmografia dimostra quanto sia versatile, è un bravissimo attore che merita di avere più successo.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

A proposito dell'autore


Annanihil 190 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

I suoi ultimi articoli

Vedi tutti

Magazine