Magazine Società

Un maiale si aggira per l’europa

Creato il 19 marzo 2019 da Speradisole

“UN MAIALE SI AGGIRA PER L’EUROPA”

UN MAIALE SI AGGIRA PER L’EUROPA
LA CAPITALE Libro di Robert Menasse (Sellerio).

Un maiale si aggira per l’Europa…Comincia con questa immagine La Capitale di Robert Menasse, considerato il primo romanzo sull’Unione europea.

Al di là della stranezza e dell’ilarità che può suscitare la presenza dell’animale sulle strade di Bruxelles, evoca uno dei temi centrali del libro: l’incapacità degli Stati membri di superare la visione nazionalistica in vista di un’autentica unità, di mettere da parte l’interesse particolare nel nome di un progetto comune.

Nei rapporti commerciali con la Cina, il più grande acquirente del mondo, i Paesi del continente procedono in ordine sparso, anzi, cercano di spuntare contratti vantaggiosi ai danni dei loro “vicini”, perdendo così l’occasione di impostare un più vasto accordo bilaterale da cui tutti potrebbero trarre vantaggio.

Questo muoversi fra un registro ironico, quasi farsesco, e uno più profondo politico, è la cifra di tutto il racconto. Che insegue alcuni funzionari europei per mostrare l’assoluta normalità – sono persone comuni, con la loro storia familiare, la loro ricerca di affetti, di una “casa” – e al tempo stesso l’impegno, più o meno disinteressato, a inventarsi un progetto per rilanciare l’immagine della Commissione europea, cuore dell’Unione.

Fra slanci ideali e prosaica quotidianità, arriveranno ad avanzare una proposta dirompente, che non è il caso di svelare per non guastare la sorpresa.

Il romanzo poi si arricchisce di altri personaggi, fra cui un professore talmente europeista da venire deriso e un ex monaco incaricato di commettere un delitto…

La capitale merita attenzione, sia perché ci porta dentro i meccanismi dell’istituzione europea, sia perché induce a riflettere sulla sua vocazione.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine