Magazine Cultura

Un (non) articolo sul trend del rossetto bordeaux

Creato il 14 novembre 2013 da Arscreativo

Un (non) articolo sul trend del rossetto bordeaux ARSENALE CREATIVO

Comprai il mio primissimo rossetto bordeaux (o burgundy, che è la stessa cosa) nel dicembre del 2011. Avevo visto una pubblicità stupenda di Dior con una modella col mio stesso colore di capelli, così cercai quella tonalità in versione un po’ più economica, ma alla fine comprai proprio quel rossetto di Dior, perchè all’epoca nessun altro marchio aveva un colore simile. Un aneddoto personale per dire che quello che chiamiamo “nuovo trend dell’autunno” delle labbra scure, si vede in giro da minimo due o tre anni

Personalmente, amo questi colori, e li trovo anche più facili da indossare di quanto non sembri. Stanno bene con ogni colore di capelli e con ogni carnagione – anche le più chiare, su cui creano un contrasto stupendo – basta solo trovare la tonalità adatta al proprio viso: un rossetto bordeaux caldo che tende al marrone, oppure qualcosa di più freddo con una maggiore quantità di viola. Per le più coraggiose, il mulberry (che sarebbe un viola scuro succo di mirtillo) fa davvero la differenza.

Aldilà del classico smokey eye, che sinceramente trovo di una noia mortale, la combo rossetto + sopracciglia Delevigne è perfetta per uno stile badass, altrimenti potete lasciare il resto del viso molto naturale e questo è ciò che adoro fare al mattino, quando non ho tanto tempo per truccarmi, ma non voglio nemmeno sembrare una scappata di casa. E quando il vostro armadio esplode, ma nonostante questo non avete niente da mettervi, un rossetto bordeaux può davvero trasformare un paio di jeans e pullover o un look total black in un outfit con quello che le giornaliste di moda chiamano “un twist interessante”. Credo anche che una tinta scura possa benissimo essere usata di giorno, perlomeno questo è quello che io faccio, nonostante la maggioranza delle persone vi direbbe che di giorno non va bene, ma chissenefrega.

dark lips 1
dark lips 2
dark lips 3
dark lips 4
dark lips 6
Gucci Herbst/Winter 2012
dark lips 8
dark lips 10
dark lips 9

Un (non) articolo sul trend del rossetto bordeaux ARSENALE CREATIVO


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un estate verde smeraldo.

    estate verde smeraldo.

    Chi si è perso la migliore serie in casa DC degli ultimi cinque-dieci anni, ha la possibilità di rimediare.Ultimamente non si fa che parlare di questi famosi... Leggere il seguito

    Da  Paradisiartificiali
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Sono un lettore trasgressivo?

    Sono lettore trasgressivo?

    E' tempo di sosta da molte cose. Sono vicino all'agognata laurea magistrale, la tesi incombe e il tempo sfugge. Come avrete potuto notare, fatico a scrivere... Leggere il seguito

    Da  Marcodallavalle
    CULTURA, LIBRI
  • Un libro in dono

    libro dono

    Il vincitore del Bologna Ragazzi Award, sezione Non fiction è un alfabetiere di grande eleganza e bellezza. Presenta le lettere di un alfabeto particolare che... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Snowpiercer. Un fumetto glaciale

    Snowpiercer. fumetto glaciale

    “Percorrendo la bianca immensità di un inverno eterno e ghiacciato, da un capo all’altro del pianeta, corre un treno che mai si fermerà…è lo Snowpiercer dai... Leggere il seguito

    Da  Eymerich
    LIFESTYLE
  • Un regalo sportivo: un lettore MP3 … acquatico

    regalo sportivo: lettore acquatico

    L’estate è ormai arrivata e tutti – o quasi – ci si è già dedicati ad uno sport, per cercare di recuperare in men che non si dica la tanto agognata … forma... Leggere il seguito

    Da  Roccobruno
    CONSIGLI UTILI, LIFESTYLE
  • Un giardino e' un insieme di piante?

    giardino insieme piante?

    Camminando per un giardino fiorito, una signora enumerava ad una ad una le varie specie botaniche, di cui era molto esperta. “Quell’orchidea, ma quanto è... Leggere il seguito

    Da  Giuseppeg
    CULTURA