Magazine Cultura

Un progetto lungo un anno: "I giorni e le notti: l'Arte di Eduardo".

Creato il 22 febbraio 2014 da Laura Fioravanti
Nel corso di questo 2014, in cui ricorre il trentennale della morte di Eduardo, è partito un progetto coordinato dall'Università di Calabria e articolato in cinque sessioni di incontri, dal titolo "I giorni e le notti: l'Arte di Eduardo". Partecipano all'iniziativa, oltre alla Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia e la Fondazione Eduardo De Filippo, l'Università degli Studi di Salerno, la Fondazione Salerno Contemporanea, l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e l'Università degli Studi di Messina.
Il progetto ha preso il via lo scorso 3 febbraio presso il Teatro Auditorium Unical di Arcavcata con la prima serie di incontri dal titolo "Eduardo e le forme". Nel corso di cinque giorni si sono svolte proiezioni, reading e interventi di studiosi e critici teatrali.
Il prossimo 26 febbraio la manifestazione di sposterà all'Università di Salerno che ospita l'Atto secondo, "Eduardo con gli attori, forme della messinscena". Questa sessione si articolerà in diversi appuntamenti che prevedono, tra l'altro, anche la messa in scena dell'atto unico "Sik-Sik, l'artrefice magico", per la regia di Giancarlo Sepe.
Si proseguirà quindi a Roma con l'Atto terzo, "Eduardo in... teatro, cinema, televisione, video"  dall'1 al 5 aprile. L'Atto quarto, "Eduardo, i linguaggi, le scritture", si terrà il 15 e 16 settembre presso l'Università degli Studi di Messina. Il ciclo di incontri vedrà la sua conclusione a Napoli il 30 e 31 ottobre, giorno dell'anniversario della morte di Eduardo, presso l'Università Suor Orsola Benincasa, dove si svolgerà l'Atto quinto dal titolo "Antropologia di Eduardo".
  • Scarica il programma dell'Atto Secondo
  • Scarica il programma completo


  • Potrebbero interessarti anche :

    Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

    Possono interessarti anche questi articoli :