Magazine Cucina

Un salto al Panificio Pasticceria Nonino a Tarcento

Da Giorgino50

I giornalisti e i comunicatori della rete Borghi d'Europa non sono giunti per caso al Panificio
Pasticceria Nonino di Tarcento. Il progetto d'informazione che si stà sviluppando nelle Terre
del Ramandolo e del Torre, non poteva ignorare una delle attività storiche di Tarcento.
" Eppure, prima di inserire Nonino nelle Vie del Gusto - osserva Renzo Luptin,Presienete di Borghi
d'Europa-,abbiamo visitato in incognito il loro negozio, acuistando il pane e la qubana di casa."
Laura e Sonia continuano l'attività di famiglia: l'intervista al padre è stata un autentico
tuffo nella Storia!
Come dimenticare il dramma del terremoto nel 1976 e la distruzione totale del forno e della casa:
dopo un anno l'attività ripartiva, grazie alla caparbietà e alla laboriosità di un friulano doc!
Laura e Sonia sono ben assortite ; una creativa, più briosa, l'altra (se pur appassionata dell'antico
mestiere),più riflessiva e ponderata.
Ma questo mix di caratteri e competenze è servito ad assicurare la continuità nell'eccellenza :
dal pane interpretato come diocomanda, buono e basta ; alla qubana secondo Nonino, assaggiata con un ottimo bicchiere di Ramandolo dell'azienda agricola Micossi di Sedilis (morbida, leggera, ammiccante, come le due titolari). E non fatevi scappare la biscotteria di casa, di una artigianalità semplicemente squisita....
Vi è poi tutta l'area della pasticceria : da perdersi....
Il tempo e lo spazio sono tiranni : speriamo di avervi trasmesso l'entusiasmo di una visita gustosa!
Così va bene.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog