Magazine Italiani nel Mondo

Una cartolina da Sa Pa, Vietnam - fuori dalle risaie terrazzate…Il treno ci ha lasciato al...

Creato il 08 gennaio 2019 da Italianoabangkok @BeingAndrea

Il treno ci ha lasciato al capolinea, un chilometro dal confine con la Cina.

Una cartolina da Sa Pa, Vietnam - fuori dalle risaie terrazzate…Il treno ci ha lasciato al...

1 ora abbondante di van in salita immersi nella nebbia ci ha portati ai 1300 slm di Sa Pa.

Una cartolina da Sa Pa, Vietnam - fuori dalle risaie terrazzate…Il treno ci ha lasciato al...

Questa città è circondata dalle montagne di Hoàng Liên Son ed è famosa per i suoi campi di riso terrazzati della valle di Muong Hoa e per il Fan Si Pan, vetta di 3143 mslm raggiungibile con una funivia o con vari giorni di risalita con guide locali. Qui le tribù di montagna dei Hmong, Tay e Dao sono la popolazione locale che non solo non parla inglese ma non parla neppure vietnamita. Un po' pressanti nel voler vendere i prodotti artigianali locali, difficilmente demordono nel loro intento.

Tutto è ovattato, avvolto nelle nuvole. L'aria è pungente e dal nostro piccolo hotel la vista quando le nuvole si aprono è spettacolare.

Una cartolina da Sa Pa, Vietnam - fuori dalle risaie terrazzate…Il treno ci ha lasciato al...

Ci dovremo accontentare di poco perché è freddo in questo periodo (8°C) e piove quasi incessantemente.

Una cartolina da Sa Pa, Vietnam - fuori dalle risaie terrazzate…Il treno ci ha lasciato al...

Il periodo migliore per venire e vedere le terrazze con il verde del riso è da settembre a fine ottobre.

Il caffè è un must così come il salmone allevato in questa zona.

Tornerò, ne sono certo!

Di certo il lungo trekking che mi aspetta domani sarà interessante e di certo ve ne parlerò ma avevo voglia di condividere queste lrime impressioni.

Lo so, non si giudica un libro dalla copertina!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog